Torna Will e Grace 9 su Italia1 con i nuovi episodi, 5 motivi per non perdere la nona stagione

Dal 10 dicembre torna Will e Grace 9 su Italia1 con i nuovi episodi della nona stagione: vi diamo cinque motivi per non perderla.

11
CONDIVISIONI

Al via Will e Grace 9 su Italia1 da oggi, 10 dicembre. Come annunciato, la programmazione della nona stagione riparte dopo la maratona proposta all’inizio dell’anno, che si era conclusa con il settimo episodio. A partire dal pomeriggio, il canale Mediaset trasmette la nona stagione per intero in chiaro con due episodi al giorno tra le 14:45 e le 15:30 da lunedì 10 dicembre – e dal 13 si comincia con gli appuntamenti inediti.

Il ritorno di Will e Grace 9 su Italia1 è l’occasione per rispolverare le storie dei due protagonisti, accompagnati dall’humour sarcastico dei loro amici Jack e Karen. Per chi ancora non avesse iniziato la nona stagione, vi diamo cinque motivi per non perderla.

1. Will e Grace non sono cambiati di una virgola. Sono passati undici anni dal finale originale (che la serie ha deciso di dimenticare, per dar vita a nuove storie), ma Will, Grace e Jack sono sempre gli stessi – tranne Karen, lei è immortale. Le gag ricorrenti sono state modernizzate, ma la comicità che ha reso la serie cult, è rimasta. Solitamente si guarda ai revival con i piedi di piombo, ma con Will e Grace 9 su Italia1 potete stare tranquilli: i quattro protagonisti hanno qualche ruga in più, ma sono tornati con il solito brio.

2. Si fa ancora satira politica. Chi ha accusato lo show di essere troppo politico, probabilmente ha bisogno di un piccolo ripasso. Per otto stagioni, Will e Grace ha enfatizzato sul Presidente degli Stati Uniti e il suo governo, con la sola differenza che ora è una serie più matura e adatta al nostro periodo storico. Lo si vede anche nella rappresentazione della comunità gay. Se prima era un quasi tabù perfino mostrare un bacio omosessuale on screen, adesso Will e Grace mostra quanto la società sia cambiata.

3. Tornano le guest star storiche della serie. Una delle formule vincenti della comedy erano i nomi illustri che sono apparsi nel corso dello show. Rivedremo tra i tanti Alec Baldwin nel ruolo dell’amante di Karen, Malcolm, e Jennifer Lopez nel ruolo di se stessa.

4. L’equilibrio tra la comedy e il dramma. Il tono moderno comporta dei compromessi: saper bilanciare la risata con la tragedia. In uno degli episodi della nona stagione, i protagonisti diranno addio a uno dei personaggi storici; è un commovente tributo a cui si alternano le immancabili gag irriverenti per alleggerire il tono della storia.

5. Un finale di stagione col botto. Sedici episodi compongono la nona stagione di Will e Grace, che si conclude con un colpo di scena epocale. Per non rovinarvi la sorpresa, possiamo solo dire che verranno annunciati ben due matrimoni – e tutti i quattro protagonisti saranno (in)volontariamente coinvolti.

Lascia un commento: