Terminate le riprese di Stranger Things 3: Jim Hopper morirà? L’indizio in una foto

Jim Hopper morirà? Il possibile indizio in una foto di fine riprese di Stranger Things 3 postata su Instagram

16
CONDIVISIONI

È stato davvero un Halloween triste quello appena trascorso senza i nuovi episodi di una delle serie tv più amate degli ultimi anni ma adesso Stranger Things 3 si fa sempre più vicina. Non sappiamo ancora quando i nuovi episodi andranno in onda e saranno disponibili su Netflix ma quello che è certo è che la post produzione sta per avere inizio visto che David Harbour ha annunciato la fine delle riprese dal suo account Instagram.

In questi casi, e dopo tre stagioni, bisogna prendere con le pinze gli annunci delle star visto che potrebbe sempre essere il finale per loro e i fan si sono subito allarmati proprio per questo. Le riprese della terza stagione sono davvero terminate o è il lavoro di Jim Hopper ad esserlo? Spesso e volentieri è stato sull’orlo del baratro per poi tornare indietro e se il terzo capitolo fosse fatale per lui?

L’attore David Harbour alias Jim Hopper ha condiviso con i fan una foto di se stesso mentre nasconde i suoi occhi con un berretto ma mantenendo l’attenzione sui suoi famosi baffi di cui, a quanto pare, si libererà presto: “Terminato. Tutti dicono “addio baffi”. Se hai bisogno di informazioni su ciò che c’è di bello in Hawkins mentre sono via, fai una chiamata a Gary. Non riesce a tenere la sua dannata bocca chiusa”. Nello stesso post, tra gli hashtag parla di spoiler fuori contesto, cosa si nasconde dietro questo misterioso Gary’s?

Il fatto che l’attore si sia coperto gli occhi non solo potrebbe essere un possibile spoiler riguardo questa misteriosa attività ma potrebbe anche aver voluto nascondere possibili “occhi di pianto”. Al momento non si conoscono altri indizi sulla prossima stagione e se e quando la messa in onda verrà confermata per la prossima primavera ma, intanto, ecco subito sotto lo scatto, si tratta davvero di un possibile indizio?

Lascia un commento: