Intervista a I segreti, in tour fino al 2019 con l’album Qualunque cosa sia

L'intervista alla band I Segreti formata da Angelo Zanoletti, Filippo Arganini ed Emanuele Santona.

2
CONDIVISIONI

Si intitola “Qualunque cosa sia” l’album della band I Segreti formata da Angelo Zanoletti (voce, tastiera e synth), Filippo Arganini (batteria) ed Emanuele Santona (basso).
L’album è stato anticipato dai  tre singoli “Torno a casa”, “Vorrei solo” e “L’estate sopra di noi”. Il loro tour è partito il 26 ottobre da Parma, e continuerà tra le varie città d’Italia fino a febbraio 2019.

Il nome della band da cosa deriva?
Principalmente dai nostri pezzi perché parlavano di emozioni, emozioni intime. “I segreti” rendeva l’idea.

Sulla copertina dell’album non ci siete voi. Come mai questa scelta?
È stato discusso il fatto di metterci o meno in copertina, ma alla fine abbiamo scelto questa foto di una bambina che beve. Dava l’idea dell’estate, ci è sembrata giusta.

Qual è la vostra canzone preferita dell’album?
“Qualunque cosa sia” è la canzone che da’ il titolo all’album ed è evocativa dal punto di vista del testo. È una canzone che ci piace suonare live. Anche “Sofia”.

Come mai avete scelto proprio quei brani da estrarre come singoli?
Abbiamo pensato fossero all’altezza, erano funzionali per il momento.

Da quando vi siete formati, nel 2013, come avete lavorato negli anni e cosa volete ottenere?
L’obiettivo adesso è assumere un’importanza per qualcuno. Non abbiamo grosse pretese. Vogliamo divertirci e crescere sempre di più. Con questo album vorremmo spaccare tutto!
Dal 2013 abbiamo avuto svariate trasformazioni. Eravamo in due, poi nel tempo è arrivata l’esigenza di crescere dal punto di vista musicale.


Avete mai tentato Sanremo? Ci andreste?
Non abbiamo mai provato. Andare a Sanremo è il massimo della visibilità, quindi è giusto arrivarci nel momento in cui ti senti pronto. Non sarebbe giusto farlo forzatamente perché magari le cose che stai facendo portano lì. Bisognerebbe arrivarci con un percorso naturale.

Come lo vedete il vostro percorso di crescita?
Ora vediamo solo il tour. Speriamo vada sempre bene, che ci siano dieci persone o cento, e andiamo avanti.
Nel tempo poi capisci meglio cosa vuoi essere. Il genere che facciamo, adesso sta andando anche forte.

Su Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale ad X Factor 12 la band è divisa: ci sarà andato per una pura questione economica oppure spunto dal desiderio di cambiare il sistema?

Come genere a quali artisti vi sentite vicini?
Un gruppo che ci denota abbastanza sono I Cani. Altri gruppi potrebbero essere i Canova, i TheGiornalisti. È musica che c’è in giro e che senti, quindi in qualche modo ti influenza. Più che di nomi, è un discorso di ambiente e di produttori che hanno avuto un ruolo importante nella scena indie.

Le date del Tour de I Segreti:

16 novembre 2018- TRENTO
17 novembre 2018-FUCECCHIO (FI)
23 novembre 2018-LA SPEZIA
30 novembre 2018-MILANO
1 dicembre 2018-VARESE
2 dicembre 2018-COMO
14 dicembre 2018-TREVISO
21 dicembre 2018-TORINO
22 dicembre 2018-CARPI (MO)
29 dicembre 2018-RIMINI
19 gennaio 2019-BOLOGNA
25 gennaio 2019-SANTA MARIA A VICO (CE)
26 gennaio 2019-AVELLINO
27 gennaio 2019-ROMA
1 febbraio 2019-FOGGIA
8 febbraio 2019-ASTI
9 febbraio 2019-ROSÀ (VI)
16 febbraio 2019-PISTOIA
22 febbraio 2019-BARI
23 febbraio 2019-TOLENTINO

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.