Troppi problemi per Huawei P9 Lite con patch B415: le questioni più calde

Sguardo più ravvicinato ad un device ancora molto apprezzato in Italia. Ecco cosa dobbiamo sapere

2
CONDIVISIONI

Non sono propriamente incoraggianti gli ultimi feedback relativi ad uno smartphone ancora molto diffuso in Italia come il cosiddetto Huawei P9 Lite, almeno per quanto concerne coloro che hanno deciso di effettuare il download dell’aggiornamento B415. Come vi anticipai circa una settimana fa, ad esempio, i passi in avanti fatti in termini di memoria disponibile hanno creato la solita illusione post upgrade, considerando che coloro i quali non hanno operato con determinati accorgimenti, si sono ritrovati nuovamente con uno spazio di archiviazione risicato. O comunque ai livelli registrati prima del download.

Al dì là di queste valutazioni, su un argomento ritenuto comunque molto delicato dai possessori di un Huawei P9 Lite, bisogna tenere in considerazione il fatto che la batteria tutto sommato fa registrare valori simili rispetto alla B413. Insomma, nessun miglioramento, ma quantomeno abbiamo scongiurato il pericolo di un ulteriore calo dell’autonomia, che in questi casi è sempre dietro l’angolo per il pubblico che dispone di un modello non di ultimo grido.

L’altro aspetto cruciale relativo a questa patch riguarda invece la fluidità e le prestazioni in senso generale dello stesso Huawei P9 Lite. Non sono isolate le segnalazioni di coloro che riscontrano uno smartphone a dir poco appesantito dopo il download. Certo, in questi casi è sempre possibile procedere con il backup dei propri dati e portare a termine un ripristino, ma resta una situazione poco gradevole per il pubblico.

Sarà importante capire anche quando avremo il rilascio di un nuovo aggiornamento software per Huawei P9 Lite, considerando il fatto che questo modello non è certo presente nella lista delle priorità per il produttore asiatico. A voi come vanno le cose oggi 9 novembre? Riscontrate delle anomalie o tutto sommato potete ritenervi soddisfatti della tenuta dello smartphone dopo l’installazione della patch B415.

Commenti (8):
Lorenzo Muntoni

la batteria non dura più nulla, prima ricaricavo una volta al giorno, ora mi ritrovo a farlo due a volte tre. smartphone non usato tantissimo con due anni di vita. anche lo spazio di archiviazione sempre minore….

Sergio

Problemi di spegnimento improvviso quando la batteria scende sotto al 25%…autonomia peggiorata ulteriormente

Diego

Dopo l’aggiornamento non funziona più l’utilssima chiamata vocale a schermo spento, spero si possa rimediare con il prossimo…

Claudio

Io avevo il problema di poca durata batteria e spegnimenti improvvisi quando al di. Sotto del 30% , con difficoltà ad usare il touch, ho fatto sostituire la batteria ( con € 60 di spesa ) per adesso ansiamo meglio. Telefono con 2 anni di vita e uso intenso

Ciro Ciorceri

Uno schifo dopo l’aggiornamento…appena la batteria scende intorno al 30% ,il touch inizia ad andare a scatti o ad impallarsi…È peggiorato proprio in generale…

alex

salve, purtroppo dopo un errore di flash recovery, mi trovo il cellulare senza recovery, e una volta che huawei non rilascia piu codici, in fastboot mode, le due opzioni sono, phone unlock e frp lock, inoltre su opzioni sviluppatore il tasto oem e disabilitato qualcuno potrebbe aiutarmi a risolvere?

Armando

Dopo 27 mesi, peggior aggiornamento. Memoria sempre calata e poi tornata ai livelli per aggiornamento ma la batteria pessima. Calo del 30 %. Accensione in autonomia dell’assistente.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.