Fine della corsa per Nexus 5X e 6P: niente più aggiornamenti da questo mese

Non riceveranno altri aggiornamenti i Nexus 5X e 6P: ciclo vitale si esaurisce con patch di novembre 2018

8
CONDIVISIONI

Fine della corsa per Nexus 5X e 6P, che a partire da questo mese, dopo l’accoglimento del pacchetto con la patch di sicurezza di novembre 2018, non dovrebbero più ricevere aggiornamenti, essendo stato ufficialmente terminato il supporto software ad essi dedicato. Le linee guida rilasciate da Google parlano chiaro, non lasciando spazio di manovra per i due googlefonini, che mettono un punto alla storia dei dispositivi Nexus, molto amati tra gli appassionati del Vanilla Android.

Non è detto che il colosso di Mountain View non possa tornare a stupire, magari per un qualche accadimento particolare, od in virtù di un eventuale fix per la sicurezza cui non si potrà rinunciare (stiamo solo ipotizzando, non voglio esaltarvi, né tanto meno deprimervi). Per come la vediamo noi, ma è solo una nostra opinione, il ciclo dei Nexus 5X e 6P si chiuderà così, con l’ultimo aggiornamento di novembre 2018, che segnerà l’epilogo del supporto software dedicato ai due googlefonini.

La prossima coppia cui toccherà lo stesso destino è rappresentata dai primi Pixel e Pixel XL, anche se, in questo caso, il discorso è rimandato di un altro anno (i possessori di questi prodotti potranno goderseli nel pieno delle loro potenzialità ancora per 12 lunghi mesi). Dispiace avervi dovuto dare brutte notizie relativamente a Nexus 5X e 6P, dispositivi che noi tutti abbiamo imparato ad apprezzare negli anni, e che speravamo potessero vedere prolungato il proprio ciclo di vita fino alla fine (purtroppo, come espressamente dichiarato dal colosso di Mountain View, non è stato così).

Provvedete ad installare a bordo la patch di sicurezza di novembre 2018 per restare al riparo da potenziali minacce, visto che probabilmente sarà anche l’ultima che riceverete su questi dispositivi. Se volete farci qualche domanda mirata, utilizzate il box sottostante: saremo felici di rispondervi.

Segui gli aggiornamenti della sezione Nexus 5 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.