I casting di Amici 18 continuano con la seconda fase di selezione e nuove esibizioni

Ai casting di Amici 18 inizia il secondo step dopo la prima fase di selezione.

Continuano i Casting di Amici 18 su Real Time dal lunedì al venerdì, e nella puntata di oggi abbiamo assistito alla seconda fase dopo la prima denominata “la fase della leva”. I candidati al banco di Amici si sono esibiti davanti ai professori di canto e davanti ai professori di ballo, i quali avevano il diritto di abbassare una leva posta sulla cattedra per bloccare le esibizioni qualora non fossero di loro gradimento. Bastava il benestare di un solo professore per passare allo step successivo, e i candidati si sono esibiti uno dopo l’altro tra festeggiamenti e delusioni.

Adesso i casting di Amici 18 si fanno sempre più difficili, il cerchio deve stringersi e la competizione è tanta.
I due conduttori e supporters, Marcello Sacchetta e Lorella Boccia, incontrano i concorrenti rimasti e spiegano loro cosa andranno ad affrontare.

Il secondo step sarà un gradino in più verso la formazione della classe di Amici 18. In questa fase, i professori saranno liberi di chiedere loro ciò che vogliono, tutto ciò che riterranno opportuno per esaminarli al meglio. Possono decidere anche se esaminarli in modo individuale o collettivo.
Dopo una decisione collegiale, decideranno chi, secondo loro, potranno passare al prossimo step.
Non c’è un numero preciso di step. Saranno tanti quanti serviranno ai professori per prendere decisioni convincenti.

Tish, cantante. Aveva passato il primo step con tre sì da parte di Stash, Alex Britti e Rudy Zerbi.
“Io scrivo quando mi sento non capita, quando mi sento male” dice Tish.
Si esibisce in due cover.

Anche Olivia si esibisce su più di un brano

Bouchra, cantante. Esegue un brano in inglese e uno in italiano di Arisa, su cui però non è sicura. Ha un momento di blocco, e Rudy la invita ad uscire per calmarsi per poi tornare.
Non riesce ad andare avanti.

I professori le fanno entrare tutte insieme nello studio. Alex Britti parla con Bouchra, consigliandole di riprovarci quando sarà più decisa.
Di Olivia preferiscono la scrittura e di Tish altre cose, ma passano entrambe alla terza fase.

Miguel, ballerino. Timor Steffens: “I tuoi movimenti sono così sicuri. La tua tecnica nel moderno non è perfetta, però l’hip hop è davvero buono quindi voglio vederti al terzo step.”
Veronica è d’accordo, e anche la Celentano lo è. Passa al terzo step.

Timor Steffens decide di convocare insieme due ballerini che trova molto simili tra loro.
Si tratta di Dario ed Erik.
Hanno due possibilità, tra cui una battle, per dimostrare chi è il migliore che merita di passare alla terza fase dei casting di Amici 18.
Dario non è ancora pronto per i tre professori, e sarà Erik ad andare avanti al terzo step.

Daniel, 17 anni, cantante. Si esibisce su un inedito “Sembrano le tre”.
Per Stash è molto sicuro, e Rudy Zerbi prova a metterlo in crisi con “La musica non c’è” di Coez.
Daniel non si lascia scalfire, e passa al terzo step.

Ora è di nuovo il turno di due ballerine messe a confronto perché per i tre professori hanno dei punti in comune.
Si tratta di Greta, che risulta agli occhi dei professori diversa dall’esibizione precedente, e di Federica. Veronica Peparini chiede a quest’ultima un’improvvisazione, e la ragazza ci prova nonostante non sia abituata.

Dopo aver parlato tra di loro, i professori decidono che a passare al terzo step sono entrambe.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.