Primo video de La Casa di Carta 3 con quattro new entry più Berlino: riprese al via col cast in festa

Netflix divulga il primo video de La Casa di Carta 3 con il cast e l'incognita di Berlino: al via le riprese della terza stagione

347
CONDIVISIONI

Il primo video de La Casa di Carta 3 è uno stuzzichino che Netflix ha voluto regalare al pubblico in vista del ritorno della serie nel 2019: il colosso dello streaming ha voluto annunciare con una clip l’inizio delle riprese dei nuovi episodi, per la terza parte che sarà rilasciata nella primavera del prossimo anno con un nuovo colpo della banda di rapinatori della Zecca di Stato spagnola.

Nel primo video de La Casa di Carta si intravedono tutti i personaggi superstiti della scorsa stagione, più una new entry nella banda che ha il volto già noto di Monica (soprannominata Stoccolma) e un’apparizione finale dell’amato Berlino, la cui presenza nella nuova stagione rappresenta l’incognita maggiore. A loro si aggiungono nuovi membri del cast tra cui Hovik Keuchkerian (Bogotà), Najwa Nimri (Alicia), Fernando Cayo (Tamayo) e il già annunciato Rodrigo de la Serna (L’ingegnere).

La banda di rapinatori torna in azione, come annuncia la prima immagine ufficiale de La Casa di Carta 3, rilasciata da Netflix insieme alla clip che annuncia il primo ciak.

ATTENZIONE SPOILER!

Il video si apre con l’arrivo di Alvaro Morte (Il Professore Sergio Marquina) e Ursula Corberò (Tokyo) alla prima lettura del copione della nuova stagione: a loro si aggiungono Jaime Lorente (Denver), Miguel Herrán (Rio), Darko Peric (Helsinki), Alba Flores (Nairobi), Esther Acebo (Stoccolma), Itziar Ituno (Raquel Murillo), Enrique Arce (Arturo), Kiti Mánver (Mariví), Juan Fernández (Colonnello Prieto) e Mario de la Rosa (Suarez). Con loro alla lettura del copione il creatore della serie Alex Pina e il regista Jesús Colmenar.

Ma la vera chicca della clip è il finale, in cui appare Pedro Alonso (Berlino, morto nel finale della seconda parte della serie per permettere ai compagni di rapina di scappare col bottino): l’attore non compare nelle immagini che ritraggono il resto del cast alla lettura dei copioni, segno che probabilmente non farà parte dei volti regolari della terza stagione, ma sarà comunque in qualche modo presente. Il suo gesto del silenzio non fa che aumentare la curiosità del pubblico in merito alla sorte di uno dei personaggi più amati tra quelli scritti da Alex Pina, che potrebbe anche essere protagonista di uno spin-off de La Casa di Carta dedicato alla sua storia di truffatore incallito.

Per ora nessuna sinossi ufficiale da parte di Netflix, che si limita a promettere un nuovo avvincente colpo e tante sorprese.

La banda torna di nuovo insieme, e stavolta ben più che per una rapina. E con l’ingresso di nuovi membri, la posta in gioco diventa ancora più alta.

Ecco il primo video de La Casa di Carta 3 con i festeggiamenti del cast per l’inaugurazione delle riprese, sulle immancabili e iconiche note di Bella Ciao, l’inno partigiano adottato dalla banda per la sua operazione alla Robin Hood. Il debutto su Netflix è previsto per la primavera/estate 2019.

Lascia un commento: