Più che atteso l’evento Apple del 30 ottobre: remake iPad Pro, MacBook Air e altro ancora

Meno di due settimane al prossimo keynote, le aspettative hardware più accreditate

8
CONDIVISIONI

Non possiamo certo dire che non ce lo saremmo aspettato ma l’evento Apple ufficializzato per il prossimo 30 ottobre è arrivato comunque dopo un periodo in cui il nuovo keynote era stato pure messo in discussione. Fra meno di due settimane, Tim Cook, nella cornice insolita e nuova di Brooklyn, presenterà al mondo intero qualche nuovo device della mela morsicata ed ecco, molto probabilmente, di cosa si tratterà.

Protagonista indiscusso del prossimo lancio dovrebbe essere, senza quasi ombra di dubbio, il nuovissimo iPad Pro. Qualcuno se lo sarebbe aspettato anche in settembre, in occassione del lancio dei nuovi iPhone XS, XS Max e pure iPhone XR ma in quel di Cupertino oramai da qualche tempo hanno pensato di dedicare al loro tablet sempre una presentazione dedicata. Non farà eccezione l’esemplare di questo 2018.

Quali caratteristiche avrà l’iPad Pro dall’imminente rivelazione? Tim Cook e i suoi colleghi, durante l’evento di scena a fine mese, dovrebbero mettere in evidenza il device tutto nuovo, certamente con cornici ai minimi storici in stile ultimi melafonini, con riconoscimento facciale Face ID e molto probabilmente pure senza jack cuffie. Abbiamo già presentato un concept raffigurante quello che dovrebbe essere il nuovo device presentato, quasi certamente in due configurazioni, da 11 e 12,9 pollici.

Ci sarà spazio anche per altro all’evento Apple? Per la categoria computer, le novità più attese sono due. Intanto, quella su cui si potrebbe anche mettere la mano sul fuoco è un nuovo remake del MacBook Air ma sono in tanti a scommettere pure su un Mac Mini che non è oggetto di alcun ammodernamento da qualche anno, ossia dal 2014.

Insomma, la prossima presentazione Apple sarà di certo ricca di novità interessanti e potranno pure non mancare i colpi di scena.  Non mancheremo di seguire il lancio e riportare un adeguato approfondimento al suo termine, tra meno di due settimane.

Segui gli aggiornamenti della sezione iPad Pro sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.