In arrivo nuovi aggiornamenti PUBG su Xbox, risolti problemi per obiettivi

Risolti problemi sul sistema di achievement, introdotti nuovi oggetti e una nuova opzione per segnalare giocatori

9
CONDIVISIONI

PUBG si appresta a ricevere entro qualche tempo un nuovo aggiornamento su Xbox risolutivo di alcuni problemi sotto vari aspetti. Qualche settimana fa vi avevamo parlato dell’ultima patch resa disponibile per PlayerUnknown’s Battlegrounds, che introduceva nuovi veicoli, armi e soprattutto la richiestissima modalità Allenamento con relativa mappa, una feature richiestissima dai giocatori.

Sempre nei giorni scorsi era stato annunciato un altro aggiornamento per PUBG, questa volta introduttivo del sistema di ranking, in modo simile a quanto accade per altri sparatutto multiplayer. Da qualche ora però lo sviluppatore PUBG Corp. ha diramato le informazioni dei primi due update in arrivo ad inizio ottobre, i più imminenti sul piano temporale. Tali aggiornamenti riguarderanno vari aspetti, soprattutto gli obiettivi e alcune novità nell’interfaccia e nelle funzionalità.

Per quanto riguarda gli obiettivi, l’azienda ha fatto sapere che, mediante il primo update, risolverà il problema sul sistema di achievement. Alcuni giocatori infatti sono incappati in problemi di comunicazione tra server e User ID, negando quindi la possibilità di ottenere gli obiettivi. Non si tratta di un problema troppo diffuso, ma comunque molti giocatori hanno segnalato il guasto, che verrà prontamente risolto.

Il secondo aggiornamento nei prossimi giorni introdurrà varie novità a livello di funzionalità e di interfaccia. Verrà introdotto un sistema di quick marker, una nuova e rinnovata opzione per segnalare giocatori scorretti o eventuali cheater, una sensitività massima dei controlli più alta e nuovi oggetti di gioco. Le novità per i due update non si fermano qui, ma PUBG Corp. non si è espressa ulteriormente, indicando soltanto che ulteriori dettagli verranno diramati in seguito. Per questo aggiornamento di PUBG su Xbox ci sarà un nuovo sistema di ricompensa che riceverà maggiori dettagli in futuro.

L’azienda ricorda inoltre che la modalità allenamento su PUBG già citata prima arriverà a novembre anziché ottobre, a causa di alcuni problemi di instabilità.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.