Giuseppe Zeno corre in soccorso de Il Paradiso delle Signore soap dopo il calo degli ascolti?

Giuseppe Zeno promuove Il Paradiso delle Signore sui social dopo il flop di ieri, solo una coincidenza?

20
CONDIVISIONI

Giuseppe Zeno approva e dà la propria benedizione alla versione daily de Il Paradiso delle Signore. La soap nata da una costola della fiction di successo di Rai1 ha preso il via lunedì scorso portando con sé solo Alessandro Tersigni nei panni di Vittorio Conti e questo ha creato non poco scompiglio tra i fan della serie che adesso stanno bocciando la soap. Gli ascolti parlano chiaro e dopo un debutto poco superiore all’11% di share, nella seconda puntata di ieri Il Paradiso delle Signore ha già perso un punto percentuale e in molti vedono questo come la causa del messaggio di Giuseppe Zeno.

L’attore che ha prestato il volto a Pietro Mori per due anni, poche ore fa ha usato i social per lanciare la versione soap de Il Paradiso delle Signore e alcuni ci hanno visto davvero un’arma per invitare il pubblico ad avvicinarsi alla soap, andrà davvero a finire così? Il messaggio di Giuseppe Zeno potrebbe avere l’effetto contrario visto che in molti non ci hanno visto una coincidenza dopo il flop di ieri e i commenti sui social non sono mancati. Ma cosa ha detto l’attore sui social?

“In tanti mi state scrivendo pubblicamente e privatamente. E’ sempre stato mio costume rispondere nei limiti del possibile per ricambiare il vostro affetto e la vostra stima e anche questa volta intendo farlo. Il personaggio che vedere in foto “Pietro Mori” mi ha regalato grandi soddisfazioni,emozioni, come del resto altri personaggi con i quali mi sono confrontato in passato,ognuno di loro ha rappresentato uno stimolo,un momento di crescita professionale.Anche Pietro come gli altri ha avuto una sua parabola giunta probabilmente al termine ed io ne conservo dentro il bello che mi ha dato. Leggo contestualmente alla messa in onda della nuova versione de “il paradiso delle signore “ tanti commenti,sicuramente metro dell’effetto che avete provato nei confronti di questo progetto che è stato coraggioso già nella sua fase embrionale. E per questo merita rispetto”.

Riferendosi all’arrivo in day time della fiction, rilancia:

“Scelta che approvo e condivido perché può rappresentare il volano di un nuovo modo di raccontare e di farci vivere ancora momenti di gioia. Nuove avventure mi attendono e nell’affrontarle faccio il mio in bocca al lupo a chi si sta impegnando augurandomi che quelle porte non possano chiudersi mai. Merda merda merda”.

Commenti (1):
Fosca Pampanini

Che il cast silurato debba fare da sponsor e’ il colmo. Zeno si dimostra persona generosa e disponibile nei confronti dei suoi colleghi,ma non sara’ certo la sua benedizione Urbi et Orbi a convertire il pubblico “intollerante” alla soap( proprio come genere),o a cambiare fascia oraria(per chi si e’ lamentato in quanto non puo’ vederla).Le motivazioni addotte in questi mesi da tutti coloro i quali hanno scelto questa strada(Rai fiction,dirigenti,produzione)sono state “indagini demoscopiche di mercato e di gradimento” i cui risultati facevano impallidire le 10.250 firme della petizione pro terza stagione nella formula consueta.A giudicare dagli ascolti qualche milione di intervistati ha mentito!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.