L’ennesimo ritorno in Grey’s Anatomy 15 dall’ultima stagione svelato nella prima foto dei nuovi episodi

Ancora un ritorno in Grey's Anatomy 15: nella prima foto dei nuovi episodi si rivede un personaggio dell'ultima stagione

73
CONDIVISIONI

Una prima foto promozionale di Grey’s Anatomy 15 ha svelato un altro gradito ritorno dal recente passato della serie: nei nuovi episodi in onda da settembre su ABC negli USA e da novembre su FoxLife in Italia ci sarà spazio anche per il personaggio di Tom Koracick, interpretato da Greg Germann.

Il tronfio neurochirurgo mentore di Amelia, nonché l’uomo che l’ha operata per rimuovere un tumore al cervello e che ha aiutato April a superare la sua crisi di fede, appare nella prima still dalla première di Grey’s Anatomy 15 mentre è nell’ascensore del Grey Sloan Memorial Hospital insieme a Meredith e a Owen con in braccio il piccolo Leo.

Oltre a quello di Germann, sono previsti i ritorni di Kim Raver nei panni di Teddy Altman, Stefania Spampinato in quelli di Carina DeLuca e la giovane Peyton Kennedy in quelli della ragazza madre Betty, oltre a quelli delle matricole che hanno debuttato nella quattordicesima stagione.

Oltre a pubblicare in esclusiva la foto, TvLine aggiunge alcuni dettagli sulla première riportando le indiscrezioni fatte trapelare dalla showrunner Krista Vernoff: la trama del doppio episodio che apre Grey’s Anatomy 15 è ambientata letteralmente “il giorno dopo la fine della stagione 14“, con Alex e Jo in luna di miele dopo le nozze e Owen ancora all’oscuro del ritorno di Teddy a Seattle, così come della sua gravidanza.

Vedrete la scena in cui si vedranno per la prima volta dall’ultimo incontro in Germania” ha promesso la Vernoff, che ha descritto quello tra Owen, Teddy e Ameliail triangolo d’amore più complicato che abbia mai scritto, visto che non ci sono cattivi“.

Riserbo assoluto, invece, sull’attesissimo nuovo interesse amoroso di Meredith, che viene definito “l’uomo che diventerà il prossimo grande amore della sua vita“: “Neanche un aggettivo” risponde perentoria la sceneggiatrice alle richieste sul nuovo personaggio. Che si tratti della new entry Chris Carmack chiamato ad interpretare un nuovo “dio dell’ortopedia” subentrando a Callie? “Noi lo chiamiamo Link. Una volta era il chirurgo della squadra dei Seattle Mariners, quindi era un po’ una rockstar” ha suggerito.

Intanto dopo 15 stagioni, nonostante qualche malumore da parte del pubblico per i tanti personaggi usciti di scena e alcune scelte creative degli showrunner (e della Vernoff in primis), Grey’s Anatomy si conferma una delle serie tv più amate dal pubblico facendo incetta di nomination per i People’s Choice Awards 2018.

I premi a suffragio popolare in cui il pubblico è chiamato a decretare vincitori volti e titoli che ha amato di più nell’ultimo anno torneranno a novembre 2018, per la prima volta in autunno dopo l’addio alla CBS: acquisiti da E! Entertainment Television, i People’s Choice Awards 2018 saranno trasmessi dal canale via cavo e satellitare statunitense specializzato in trasmissioni su spettacolo e star system. Ben 65 le categorie di premi per decretare il meglio di cinema, musica, televisione secondo il gusto del pubblico: per l’edizione 2018 in arrivo a novembre, Grey’s Anatomy concorre nelle sezioni Show dell’Anno, Serie drammatica dell’Anno, Star Maschile dell’Anno con Jesse Williams (interprete di Jackson Avery) e Justin Chambers (Alex Karev) e infine per la Star Femminile dell’Anno con Ellen Pompeo (la protagonista Meredith Grey). Le votazioni per decretare i vincitori terminano il 14 settembre sul sito dei People’s Choice Awards.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.