Di certo Android P su OnePlus 3 e 3T: prime ipotesi sui tempi dell’aggiornamento

Bisognerà aspettare per vedere distribuito Android P su OnePlus 3 e 3T, ma l'aggiornamento di certo sarà rilasciato

1
CONDIVISIONI

Avevate ormai perso le speranze di vedere i vostri OnePlus 3 e 3T ricevere l’aggiornamento ad Android P? Vi sbagliavate! Il produttore, attraverso il proprio forum ufficiale, ha divulgato la lieta notizia, lasciando chiaramente intendere quale sarà il destino dei due dispositivi, che salteranno il passaggio intermedio per Android 8.1 Oreo, per proiettarsi direttamente verso la prossima major-release. Visto e considerato l’ottimo lavoro svolto dal team di sviluppo in collaborazione con Google a margine del programma beta, la dirigenza avrebbe optato per questa decisione (avendo dapprima sgonfiato un po’ le speranze degli utenti), avendo OnePlus 3 e 3T tutti i requisiti hardware necessari al corretto funzionamento di Android P.

Una storia software a lieto fine quella dei due dispositivi, anche se resta da capire quando esattamente potrebbe essere avviato il rilascio. Partendo dal presupposto che Android P non è ancora stato ufficializzato (da qualche giorno ha visto la luce l’ultima developer preview), va detto che i primi terminali del brand cinese a riceverlo saranno OnePlus 6, e poco dopo OnePlus 5 e 5T. Soltanto dopo toccherà ai vari OnePlus 3 e 3T, come vi avevamo anche noi anticipato lo scorso 6 luglio (fin dai primi giorni del mese, infatti, tirava un’aria piuttosto promettente su quello che sarebbe potuto essere il destino dei due smartphone, non certo di primo pelo, ma comunque provvisti di una dotazione hardware di tutto rispetto).

Android P non verrà distribuito prima di qualche mese, ma già il fatto che sia stato annunciato per OnePlus 3 e 3T dovrebbe costituire motivo di gioie e di vanto per i possessori. Al momento non possiamo aggiungere di più, ma state pur certi torneremo volentieri sull’argomento, e soprattutto con tempestività, non appena avremo modo di raccogliere altre informazioni a chiarimento della vicenda (più che altro per definire meglio le tempistiche).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.