Ulteriori dettagli Honor Note 10 e Honor 10 GT: gli ultimi rumors trapelati

Altri approfondimenti sul conto di Honor Note 10 e Honor 10 GT: le ultime al 23 luglio

4
CONDIVISIONI

Verrà presentato in Cina il prossimo 31 luglio l’atteso Honor Note 10, passato da poco sotto l’osservazione della certificazione TENAA, ed identificato con la sigla ‘RVL-AL09’. Ecco a seguire le specifiche tecniche trapelate: schermo AMOLED da 6.95 pollici con risoluzione FullHD+ (2220 x 1080 pixel), processore Kirin 970 (octa-core composto da 4 core A73 da 2.4 GHz e 4 core A53 da 1.8 GHz, scheda grafica Mail-G72 MP12, 6/8GB di RAM, 64, 128 e 512GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), doppia fotocamera principale con sensori da 16 (apertura f/1.8, CAF e PDAF) e 24MP (con uguale apertura).

Sul fronte dovrebbe figurare un sensore da 13MP. Lato software, il dispositivo sarà equipaggiato con Android 8.1 Oreo ed EMUI 8.2, e disporrà di un sensore per le impronte digitali, oltre che ad integrare il supporto Dual SIM (Dual 4G VoLTE), il Bluetooth 4.2, una batteria da 4900 mAh, e presentare dimensioni complessive di 177 x 85 x 7.65 mm (in un peso di 230 gr.). Non si sa ancora niente sul fronte prezzo, nemmeno una cifra orientativa per il mercato cinese da cui potremmo almeno abbozzare una prima ipotesi.

Non è stato aggiunto altro al discorso di Honor Note 10, mentre vogliamo spendere qualche parola su Honor 10 GT, una particolare versione del già conosciuto Honor 10 a cui è stato integrato l’aggiornamento GPU Turbo, oltre che potenziata la scheda tecnica, dall’alto dei suoi 8GB di RAM e 128GB di storage interno. Il device farà il proprio debutto sul mercato locale a partire da domani 24 luglio, al prezzo di 3299 Yuan, pari a circa 415 euro.

Un discorso senz’altro avvincente, che non vediamo l’ora di riprendere per fornirvi tutti gli approfondimenti del caso. Per adesso diteci, quale dei due dispositivi potrebbe meglio fare per voi? C’è solo l’imbarazzo della scelta, aspettando di vedere arrivare le due rispettive versioni internazionali in Europa (ci vorrà un po’ di tempo, ma probabilmente aspettare potrebbe convenirvi).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.