God of War prepara nuove divinità? Le indiscrezioni da Santa Monica

Nuove sfide attendono Kratos e Atreus, con il futuro dei due dei che sembrerebbe essere già in procinto di essere scritto.

Un successo strepitoso quello che è toccato a God of War, l’ultimo capitolo della saga curata dai ragazzi di Santa Monica che è approdato sul mercato durante lo scorso mese di aprile. L’attesa è stata senza ombra di dubbio ampiamente ripagata dagli sviluppatori, che hanno permesso ai tantissimi fan del pelatone di origini spartane di beneficiare di uno dei prodotti più completi ed entusiasmanti degli ultimi anni, con buona pace di tutte le altre produzioni rilasciate nello stesso periodo che, ovviamente, hanno visto numeri al “box office” sensibilmente più bassi rispetto alle aspettative.

Per quanto il nuovo capitolo della serie God of War si sia rivelato essere molto più prolisso dei precedenti episodi della saga, la fame di nuove esperienze nei panni di Kratos è ovviamente tanta, in virtù anche di un finale che lascia spazio a numerosissimi nuovi spunti narrativi tutti da scoprire. I ragazzi di Santa Monica a tal proposito non si sono di certi ritirati per riposare sui canonici allori: lo studio di sviluppo sta infatti già programmando le prossime mosse da fare per continuare a tracciare il cammino di Kratos tra gli dei nordici e chissà quali altri.

Stando a quanto trapelato dal sito web ufficiale dello studio, gli sviluppatori sarebbero alla ricerca di un nuovo concept artist che concentri i propri sforzi sulla progettazione e la realizzazione di nuove divinità ispirate alla mitologia classica nordica, che evidentemente consentano di dar vita a nuove sfaccettature narrative che coinvolgano lo spartano più amato del mondo dei videogiochi e di suo figlio, per un futuro tutto da scrivere (o forse no? Ndr).

Ipotizzare l’uscita di un nuovo capitolo della serie è per ora pura utopia, con i lavori che si protrarranno immancabilmente per tanto tempo al fine di offrire ai giocatori un’esperienza ludica all’altezza delle aspettative. Meglio mettersi comodi e godere di tutti i prodotti in arrivo nei prossimi mesi.

Fonte

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.