Disponibile in Italia Honor 7S: entry-level completo al prezzo di 119 euro

Prezzo di lancio super di Honor 7S anche in Italia: bastano 119 euro per acquistarlo

2
CONDIVISIONI

Arriva anche in Italia Honor 7S, il dispositivo entry-level presentato per primo sul mercato pakistano, e poi nel territorio europeo: il terminale è stato ufficializzato anche quanto ci riguarda, come annunciato dalla pagina Facebook della divisione nostrana. Potrete scorgere lo smartphone anche sul sito HiHonor, benché risulterà disponibile all’acquisto effettivo solo tra qualche giorno, in tutte e tre le colorazioni previste (nero, oro e blu). Il claim che spingerà la campagna promozionale nel nostro territorio la dice lunga su quelli che sono gli utenti del produttore: ‘Full View per tutti‘, ad evidenza dei punti forti del device (schermo in 18:9 da 5.45 pollici, antenne potenziate per una migliore qualità di segnale, batteria che vede estesa la propria durata).

Ci sembra a questo punto doveroso ripassare con voi tutte le specifiche tecniche di Honor 7S: schermo Full View da 5.45 pollici in formato 18:9 e risoluzione HD+ (1440 x 720 pixel), processore MediaTek MT6739 (quad-core da 1.5 GHz), 2GB di RAM, 16GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), fotocamera principale da 13MP e frontale da 5, Wi-Fi 802.11 b/g/n (2.4 GHz, e quindi mono-banda), Bluetooth 4.2, supporto DualSIM, connettività microUSB, NFC, ingresso per le cuffie da 3.5 mm, batteria da 3020 mAh, dimensioni di 146,5 x 70,9 x 8,3 mm (peso di 142 gr.), Android 8.1 Oreo (manca il lettore di impronte digitali, ma non lo sblocco tramite riconoscimento facciale).

Come l’occhio più attento avrà notato, non manca qualche peccatuccio, ma, sentito il prezzo ufficiale di vendita, capirete che non si poteva pretendere di più: 119 euro per portarsi a casa l’entry-level, non un euro di più (il costo di listino è proprio quello che vi abbiamo appena annunciato). Capirete bene che si tratta di un prodotto di un certo tipo, bene o male adatto alle tasche di tutti. La domanda nasce quasi spontanea: quanti di voi stanno pensando di farci un pensierino?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.