Adriano Pappalardo contro X Factor e Fedez: “Appena lo vedo in TV cambio programma”

Le dichiarazioni di Adriano Pappalardo contro i talent show e X Factor.

6
CONDIVISIONI

Pappalardo contro X Factor e contro Fedez nel corso di un’intervista realizzata da Peter Gomez a La Confessione. Adriano Pappalardo ha ripercorso la sua carriera raccontando il suo percorso nel mondo della musica e della TV.

Dal Festival di Sanremo all’Isola di Famosi, Adriano Pappalardo ha rivolto una critica ai talent show e a X Factor in particolare, che chiuderebbe.

“Io chiuderei questa saracinesca di X Factor e li manderei a fare un po’ di gavetta come si usa fare, perché io sono venuto dalla gavetta”, ha dichiarato Pappalardo. Chiuderebbe X Factor (e gli altri talent?) per spingere gli emergenti verso la vera gavetta nel mondo della musica, che nulla ha a che fare con il mondo televisivo.

Non sono mancate critiche al rapper Fedez, in giuria a X Factor anche nella nuova edizione di prossimo avvio. Pappalardo non ha nascosto la sua antipatia nei confronti del cantante con un eloquente: “Io appena vedo Fedez in tv cambio subito programma, mi perdoni”.

Le critiche di Pappalardo contro X Factor e Fedez non sono state le uniche dell’intervista. Anche in riferimento al cantautore Claudio Baglioni ha avuto qualcosa da ridire ricordando le parole di Battisti. A “Di Lucio Battisti ho letto che aveva rapporti difficili con molti suoi colleghi, non sopportava Baglioni”, Pappalardo ha aggiunto la sua personale esperienza con Battisti e lo cita così:

“Arifamola va, perché me sembri Claudio Baglioni così, per favore!”, una dichiarazione attribuita a Lucio, pronunciata quando era ancora in vita con la richiesta a ricantare un pezzo in quanto troppo simile al modo di cantare di Baglioni, aspramente criticato.

Non sono mancati accenni al pensiero di Battisti su Mina, giudicata una cantante molto brava dal punto di vista tecnico ma carente dal punto di vista motivo ed emozionale. Mina aveva un gran voce, a detta del cantautore, ma non trasmetteva poche emozioni.

Lascia un commento: