Battlefield 5 svela i requisiti minimi per la versione PC

EA e DICE hanno svelato, con largo anticipo, i requisiti minimi per la versione PC di Battlefield 5, in uscita il 19 ottobre.

7
CONDIVISIONI

Mancano circa cinque mesi all’uscita di Battlefield 5, ma EA e DICE hanno già annunciato i requisiti minimi necessari per la versione PC:  in questo modo, i giocatori per computer avranno tutto il tempo di aggiornare la propria piattaforma. Andiamo a vedere cosa sarà necessario per giocare tranquillamente il nuovo capitolo della serie FPS su PC.

Solitamente un gioco della serie ​​Battlefield necessita di specifiche tecniche che non potremmo definire proprio “leggere”. Tuttavia, Battlefield 5 sembra avere delle specifiche piuttosto ragionevoli – soprattutto per i possessori di schede Nvidia, dato che DICE ha collaborato con il produttore di GPU per questo nuovo capitolo. in ogni caso, anche le impostazioni basse dovrebbero fornire un’esperienza piuttosto fluida, soprattutto perché il gioco sembra già funzionare molto bene su console, ovvero hardware inferiori ai migliori PC votati al gaming.

Di seguito potete verificare i requisiti minimi delle specifiche per Battlefield 5. >Il gioco uscirà il prossimo 19 ottobre per le piattaforme PS4, Xbox One e PC.

Sistema operativo: 64-bit Windows 7, Windows 8.1 and Windows 10
Processore (AMD): AMD FX-6350
Processore (Intel): Core i5 6600K
Memoria: 8GB RAM
Scheda grafica (AMD): AMD Radeon™ HD 7850 2GB
Scheda grafica (NVIDIA): nVidia GeForce® GTX 660 2GB
DirectX: 11.0 Compatibile o equivalente
Richiesta connessione online: 512 KBPS o superiore
Spazio libero su disco richiesto: 50GB

EA e DICE hanno presentato ufficialmente Battlefield 5 pochi giorni fa con il primo trailer: al termine della clip dedicata a una breve sequenza di gioco, tuttavia, molte persone hanno finito col contestare il gioco a causa di alcuni elementi (che sono soprattutto estetici) che renderebbero il nuovo capitolo della serie “storicamente inaccurato”. Figurano soprattutto donne soldato, nonostante i critici sostengano che esse non erano presenti sui campi di battaglia durante la Seconda Guerra Mondiale. Una delle donne che compaiono nel video, peraltro, è in possesso di un braccio bionico, che a sua volta ha suscitato profonde polemiche da parte della community.

Fonte: gamingbolt

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.