Adesso Samsung Pay con PayPal, guida all’aggiunta e situazione in Italia

Arriva la compatibilità tra Samsung Pay e PayPal: supporto ormai ufficializzato ed attesa per l'Italia

7
CONDIVISIONI

PayPal supportato ufficialmente da Samsung Pay, così come annunciato lo scorso luglio dalle due società. Dopo alcuni mesi di attesa è finalmente arrivato il momento di fruire della compatibilità, che tra qualche tempo dovrebbe essere estesa a tutti gli utilizzatori del servizio di pagamenti del colosso sudcoreano (l’annuncio arrivò qualche settimana fa da Samsung, cui ha fatto seguito in queste ore quello di PayPal).

Per aggiungere PayPal a Samsung Pay, bisognerà seguire delle semplici operazioni di integrazione, toccando sul segno ‘+‘ nella zona in alto a destra, all’interno della Home della piattaforma asiatica, e cliccando poi su ‘Aggiungi PayPal‘ all’interno dell’opzione dedicata all’aggiunta delle schede di pagamento. Se in precedenza avevate attivato ‘One Touch‘, il vostro account PayPal eseguirà il caricamento automaticamente; in caso contrario, sarete costretti ad inserire le vostre credenziali di accesso. Dopo di che, cliccate su ‘Avanti‘ e provvedete all’inserimento di un PIN, utile per comprare nei negozi. Come ultimo passaggio, dovrete scegliere una sorgente di finanziamento per l’account (da cui si possa attingere per il suo ricaricamento), e finalizzare l’operazione schiacciando su ‘Accetta e continua‘.

Non dubitate della vostra sicurezza: il servizio di pagamenti digitali di San Jose ha fatto sapere che mai alcun dato personale dell’acquirente verrà inviato al rivenditore, il quale potrà disporre solo di un numero in rappresentanza dell’account virtuale dell’acquirente, null’altro che possa destare ansie e preoccupazioni all’utilizzatore, che è praticamente in una botte di ferro.

La fruizione vera e propria ha iniziato il proprio corso solo negli Stati Uniti nel momento in cui vi scriviamo (sarebbe quindi inutile tentare di forzarne l’attivazione), ma visto che Samsung Pay è disponibile anche in Italia, supponiamo che la compatibilità estendersi ben presto anche nel nostro territorio. Vi saremo possibile non appena la questione si concretizzerà.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.