Biagio Antonacci a Radio Italia presenta Mio Fratello e racconta il rapporto con Graziano: “Uniti per mio padre”

Biagio Antonacci, ospite a Radio Italia, racconta il rapporto col fratello Graziano, suo storico collaboratore, parlando del nuovo singolo Mio Fratello

196
CONDIVISIONI

Ospite di Radio Italia venerdì 13 aprile, Biagio Antonacci ha presentato il brano Mio Fratello, ultimo singolo tratto dal suo più recente album in studio, Dediche e Manie.

Una parabola del figliol prodigo 2.0“, l’ha definita ancora una volta il cantautore di Rozzano, che ha inciso questa canzone con Mario Incudine, musicista che porta avanti la tradizione del cunto siciliano.

Il tema del brano, dedicato ai complessi rapporti familiari tra fratelli, ha portato il cantautore a parlare anche del suo rapporto col fratello Graziano, che è anche suo storico collaboratore.

Nel raccontare la reazione del pubblico all’ascolto di questo singolo, Antonacci è entrato anche nel suo privato parlando della sua famiglia.

Ho ricevuto tanti messaggi di tante persone che stanno vivendo questo momento di distanza tra fratelli. Questa cosa mi crea un dolore perché non è bello non avere un rapporto con tuo fratello. Certo non è facile… io ho mio fratello che lavora con me quindi potete immaginare, non è sempre semplice. Però siamo uniti, abbiamo la consapevolezza che è bello stare insieme e avere un contatto. Quando i fratelli non vanno d’accordo soffrono moltissimo i genitori e questa è la cosa che mi fa più male in assoluto, perché mio padre mi disse prima di morire “mi raccomando non litigare mai con tuo fratello”. Questa cosa mi rimarrà sempre nel cuore. Chi si è allontanato tra me e Graziano? Ci diamo i turni, ma fortunatamente non ce ne siamo mai andati. Certo discutiamo, giustamente. Mai tenersi le cose dentro, è qualcosa che non sopporto. Le cose inespresse quando esplodono, fanno scoppiare un casino.

Antonacci ha poi raccontato com’è nata l’idea del video di Mio Fratello girato con Beppe e Rosario Fiorello: il cantautore ha contattato prima lo showman, proponendogli di collaborare col fratello come protagonisti della clip. Rosario a sua volta ha contattato Beppe, che entusiasta dell’idea ha coinvolto Gabriele Muccino: “Per me è stato un enorme regalo“, ha commentato l’artista.

A Radio Italia Biagio Antonacci ha anche ricordato la seconda tranche del Dediche e Manie Tour nei palazzetti in partenza il 2 maggio da Acireale (biglietti in prevendita su TicketOne).

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.