Mistero fittissimo Honor 8: le ultime su aggiornamento Oreo ed EMUI 8.0

Punto riassuntivo circa il destino di Honor 8, in bilico tra l'aggiornamento Oreo e la sola EMUI 8.0

16
CONDIVISIONI

C’è in corso un vero e proprio giallo intorno all’aggiornamento Oreo eventualmente destinato ad Honor 8. L’altro ieri vi avevamo riportato il primo riscontro ufficiale a cura del team EMUI, che per conto del device protagonista di questo articolo e dell’altro gioiello del brand cinese, Huawei P9, ha fatto sapere che sono ancora in svolgimento i test di compatibilità per quel che riguarda l’EMUI 8.0, e che quindi l’omologazione è tutt’altro che scontata.

Un mistero che si infittisce sempre di più seguendo l’excursus di corsi e ricorsi storici opportunamente ricostruito dal ‘TAS‘, e che affonda le sue radici nel tweet di metà gennaio pubblicato da Honor India, poi rimosso, secondo cui Honor 8 non avrebbe ricevuto l’aggiornamento Oreo per chiare limitazioni hardware e software. A questa presa di posizione se ne contrappose un’altra, rilasciata a mezzo Weibo sull’account ufficiale della compagnia, ed in cui si insinuava il device avrebbe potuto ricevere l’upgrade all’ultima major-release biscottata di Google. Da qui tutta una serie di altre indicazioni che volevano arrivare sul terminale solo le nuove funzionalità previste dalla EMUI 8.0, ma non Oreo nella sua globalità (un mezzo contentino che agli utenti, alle lunghe, sarebbe anche potuto andare bene).

Ricordiamo che Honor 8 ha debuttato con a bordo Android 6.0 MarshMallow personalizzato con EMUI 5.0, successivamente portata alla versione 5.1, in concomitanza con l’aggiornamento del dispositivo ad Android Nougat 7.0. Nella migliore delle ipotesi che attualmente si prospettano, Honor 8 potrebbe ricevere, passando i test di cui sopra, l’iterazione EMUI 8.0, anche se agganciata ad Android Nougat, il che sarebbe meglio che niente. Non c’è alcunché di definitivo per adesso, solo un’accozzaglia di indiscrezioni e note in controtendenza tra loro che lasciano il tempo che trovano. Voi vi sarete pur fatti un’idea a riguardo: come credete andrà a finire tutta la questione?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.