Ed Westwick di Gossip Girl è indagato per molestie sessuali, licenziato sostituito nella nuova serie tv BBC

L'attore Ed Westwick di Gossip Girl, che era impegnato su un nuovo set per la BBC, è indagato per molestie sessuali ed è stato licenziato

3
CONDIVISIONI

Ed Westwick di Gossip Girl è indagato dalla polizia di Los Angeles con accuse di molestie sessuali. Un portavoce del Procuratore distrettuale di Los Angeles ha dichiarato a Deadline che un caso è stato “aperto presso il nostro ufficio con il coinvolgimento di Ed Westwick”, ma ha rifiutato di specificare quale accusa abbia aperto la strada all’inchiesta.

La questione è in fase di analisi. L’ufficio del procuratore distrettuale non identifica le vittime di crimini sessuali e, pertanto, non può fornire alcuna informazione su chi è coinvolto nelle accuse“, ha aggiunto un rappresentante dell’ufficio del procuratore distrettuale.

A novembre scorso, Westwick aveva smentito due distinte accuse di violenza sessuale e ha promesso che avrebbe fatto di tutto per riabilitare il suo nome.

È avvilente e triste per me che in seguito a due affermazioni non verificate e verosimilmente non veritiere sui social media, ci siano alcuni in questo ambiente che potrebbero mai concludere che io abbia avuto qualcosa a che fare con una condotta così orribile e miserabile. Non c’entro assolutamente e sto collaborando con le autorità in modo che possano ripulire il mio nome il prima possibile“, scrisse Westwick in quel momento in due tweet poi eliminati.

Intanto altre due donne si sono fatte avanti per accusare l’attore di cattiva condotta sessuale, portando il numero totale di accuse nei suoi confronti a quattro. Ora su di lui indaga la polizia di Los Angeles.

Una controversia che è costara all’attore il ruolo nell’adattamento tv in tre puntate de Le due verità di Agatha Christie: la BBC ha preso la decisione di tagliare completamente Westwick dal suo progetto e la scorsa settimana il team creativo dello show ha parlato della scelta di ritardare la trasmissione al fine di ri-girare qualsiasi scena contenesse la presenza di Westwick. Sono state filmate nuovamente 35 scene in 12 giorni con un attore sostitutivo, Christian Cooke. La regista Sandra Goldbacher ha spiegato che in questo modo si è voluto salvaguardare “il lavoro di centinaia e centinaia di persone“.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.