Damiano Carrara annuncia Cake Star 2? Ecco l’emblematico video

Damiano Carrara tornerà in Cake Star 2? Il successo ottenuto e le sue parole fanno sperare i fan

3
CONDIVISIONI

Risate, passeggiate in giro per le più belle città e tanti dolci da guardare e assaporare: Damiano Carrara è stata la stessa di Cake Star e di questa stagione televisiva su Real Time.

Il famoso pasticcere è sbarcato in Italia per prendere parte all’edizione nip di Bake Off Italia ma è po rimasto anche per la versione junior e, infine, anche per questa prima edizione di Cake Star in cui, al fianco della divertente e “innamorata” Katia Follesa, è andato in giro alla ricerca delle migliori pasticcerie italiane.

Purtroppo Cake Star è volto al termine proprio ieri sera con l’ultima puntata che ha fatto tappa nella Capitale dei dolci e dei babà, Napoli.

Tra pastiere, creme e un duello finale di tutto rispetto, sono state la pasticceria Poppella e la pasticceria Napolitano a scontrarsi fuori dal proprio laboratorio, in territorio “neutrale”, per una torta a base di limoncello, mela annurca e mozzarella di bufala ed è toccato proprio alla pasticceria Poppella vincere il premio in denaro devolto all’ospedale Santobono, dove è ricoverata la nipotina neonata di Ciro.

Il pubblico che si aspetta una nuova puntata o un best off di Cake Star la prossima settimana si sbaglia visto che l’edizione è finita e lo stesso Damiano Carrara lo ha annunciato sui social ieri sera ma lasciandosi andare ad una piccola speranza per il futuro e per una possibile seconda stagione.

“Mi dispiace che Cake Star sia finito, siete stati fantastici, ci vediamo forse per la prossima stagione?”, con queste parole il pasticcere lascia pensare che presto sarà a lavoro per registrare nuove sfide e una nuova edizione del programma che potrebbe andare in onda il prossimo anno sempre su Real Time, i fan di Damiano Carrara riusciranno ad aspettare o ci saranno nuove sorprese per loro?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.