Ufficiale via libera di Samsung Pay in Italia: le novità attive dal 22 marzo

Non dovreste più avere problemi con Samsung Pay in Italia: piattaforma ufficializzata da oggi 22 marzo

26
CONDIVISIONI

Sembra essere finalmente arrivato il momento di poter liberamente utilizzare Samsung Pay anche in Italia, a partire proprio da oggi 22 marzo.

Chi di voi ne fosse ancora sprovvisto, potrà scaricare l’omonima app dal Play Store o dal Galaxy Apps. Sono sono le tecnologie a disposizione per effettuare pagamenti mobile: NFC (supportata solo da alcuni POS) e MTS (che, simulando la strisciata tipica, estende la compatibilità a tutti gli altri POS restanti).

Risultano compatibili con Samsung Pay i seguenti dispositivi del brand asiatico (a patto risultino commercializzati dalla divisione italiana, abbiano installato a bordo un firmware di questa nazionalità, e non presentino alterazioni al contatore Knox): Samsung Galaxy S9, S9 Plus, Note 8, S8, S8 Plus, S7, S7 Edge, A8, A5 2017 e 2017, Gear S3 Classic, Gear Sport (in quest’ultimo caso solo tramite NFC).

Per avere il via libera all’utilizzo del servizio serve essere clienti delle seguenti banche e relativi circuiti, oltre che essere chiaramente possessori di una carta di credito, di debito o di una prepagata:

“Maestro, Mastercard, Visa, V Pay, Mediolanum, BNL, CheBanca, Hello bank!, Intesa SanPaolo, Nexy (ex CartaSi e ICBPI).

Dobbiamo, però, fare alcune doverose precisazioni: si fa presente che, almeno per adesso, i clienti di Intesa SanPaolo potranno omologare esclusivamente carte Mastercard, mentre per quelli BNL e Hello Bank! sono supportate le carte Mastercard e Maestro. Gli utenti CheBanca! potranno regolarmente fruire di Samsung Pay se correntisti a partire dal 12 marzo (dal mese di maggio il supporto verrà esteso a tutti).

Ricordate che la piattaforma del brand asiatico dedicata ai pagamenti può essere utilizzata anche per registrare le proprie carte fedeltà (evitando così di portarsi dietro un numero indecifrato di tessere fisiche), oltre che per usufruire di particolari sconti, a cui potrete accedere nell’apposita sezione ‘Promozioni e Coupon‘.

Commenti (2):
panariello gennaro

Si però dovrebbero allargare un po di più in quanto la mia carta di credito non la riconosce essendo che la mia banca è Ing Direct e non la riconosce ed è tuto inutile usufruire di detta app…..

marcello

Maestro, Mastercard, Visa, e V Pay c’entrano poco… sono le banche che devono aderire, non i circuiti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.