Il rapporto tra Valerio Scanu e Maria De Filippi, da Amici al caso Morgan: “Si sono parlati gli avvocati”

A Il Messaggero, Valerio Scanu racconta il rapporto con Maria De Filippi.

1
CONDIVISIONI

Il rapporto tra Valerio Scanu e Maria De Filippi al momento non esiste. Intervistato da Il Messaggero, alla vigilia della pubblicazione del libro autobiografico Giuro di dire la verità – Dalla A alla Zia Mary, Valerio Scanu si trova a rispondere anche a domande sul suo rapporto attuale con Maria De Filippi.

L’artista sardo si pronuncia senza timore: “Non c’è alcun tipo di rapporto però c’è stato un rapporto in passato”. Il rapporto tra Valerio Scanu e Maria De Filippi è cessato e, sì, è proprio le la Mary del titolo del libro. Non solo: alla Zia Mary è dedicato un intero capitolo dell’autobiografia che da domani, giovedì 15 marzo, sarà disponibile in tutte le librerie.

“Dopo Amici ho camminato con le mie gambine”, ricorda Valerio Scanu che, rivolgendo uno sguardo al passato e alle sue affermazioni sui social network evidenzia: “Spesso dire ciò che si pensa penalizza”.

L’ultimo episodio, in ordine di tempo, fa riferimento ai commenti di Valerio Scanu a proposito del programma Amici di Maria De Filippi e all’addio del direttore artistico Morgan alla fase serale. In quell’occasione, l’artista era apparso sui social per invitare i suoi colleghi a non essere troppo “leccapiedi” nei confronti del programma e della conduttrice.

Dopo la bufera social lui e Maria De Filippi non si sono parlati ma “si sono parlati gli avvocati”. Se è vero che ad Amici di Maria De Filippi Scanu deve parte della sua notorietà, non si può ignorare la gavetta compiuta prima del programma. Ha iniziato a cantare che era solo un bambino e a 12 anni ha partecipato al programma TV Bravo Bravissimo.

“Prima di Amici in piccolo già facevo musica. Ad Amici ho avuto l’opportunità di avere a che fare con professionisti e quindi crescere artisticamente”, riconosce Scanu.

Giuro di dire la verità – Dalla A alla Zia Mary è il racconto schietto e sincero della carriera di Valerio Scanu, da oggi in tutte le librerie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.