Dragon Age 4 a fari spenti: a che punto è la lavorazione del gioco?

Bocche ancora cucite sul nuovo capitolo della saga, con i lavori che procedono in silenzio nell'attesa dell'annuncio ufficiale

1
CONDIVISIONI

Le voci di corridoio sembrerebbero essere state confermate: un nuovo capitolo della saga Dragon Age è pronto ad approdare sugli scaffali nel prossimo futuro. Certo, non è ancora chiaro se questo nuovo prodotto riprenderà la numerazione originale (Dragon Age 4) oppure se sarà semplicemente un nuovo capitolo “collaterale”, ma è bastato semplicemente l’annuncio fatto da Mark Darrah, executive producer dell’intera serie, per mandare in brodo di giuggiole tutti i fan sfegatati della produzione.

In cabina di regia prenderanno ovviamente posto sempre i ragazzi di Bioware, sebbene sia probabile che i tempi per l’arrivo sul mercato si dilatino a causa dell’impegno degli sviluppatori unidirezionalmente convogliato su Anthem, l’intrigante nuova IP che vedrà presto la luce.

Nell’attesa quindi che venga confermata la strada intrapresa per lo sviluppo di questo nuovo capitolo di Dragon Age, Casey Hudson, general manager di Bioware, ha approfondito le dinamiche che faranno da base per l’esperienza ludica confezionata per i giocatori: le affermazioni parlano di un titolo basato sulla storia e focalizzato sui personaggi, con dinamiche “live” (il prosieguo dello stoytelling ben oltre la trama principale) che lo avvicinano più a Assassin’s Creed Origins che a Destiny 2.

Sono state spese parole anche in merito alla partenza di Mike Laidlaw nel corso degli ultimi mesi del 2017, un addio che ha fatto preoccupare i milioni di fan di Dragon Age: nulla di cui preoccuparsi per l’appunto, dal momento che lo stesso Laidlaw, un paio di mesi prima dell’abbandono di Bioware, aveva parlato di come lo studio fosse già pronto a lavorare su due successivi capitoli della saga.

L’attesa è quindi ora tutta per una conferma ufficiale da parte di Electronic Arts, sebbene le dichiarazioni di uno degli sceneggiatori di questo potenziale Dragon Age 4, vale a dire Alexis Kennedy, abbiano permesso di avanzare ben più di qualche mera speculazione, visto l’apparente avvio dei lavori da parte dello studio di sviluppo.

Se Dragon Age 4 (o chi per esso) era quindi in avviamento nel mese di maggio del 2017, quando potremmo aspettarci una sua data d’uscita? Ovviamente è difficile che un gioco tanto vasto possa subire accelerazioni clamorose, quindi da escludere una release per il 2018, mentre molto più probabile che il tutto si concretizzi nel corso della seconda metà del 2019. L’E3 2018 farà luce sul mistero.

Fonte

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.