Ecco gli ASUS ZenFone 5 (anche Lite e 5Z): foto, specifiche, uscita e prezzo in Italia

Appena presentati gli ASUS ZenFone 5 (anche Lite e 5Z) oggi 27 febbraio: foto, specifiche e prezzo per l'Italia

41
CONDIVISIONI

Sono stati ufficialmente presentati gli ASUS Zenfone 5, in numero di tre: modello standard, Lite e 5Z. La diretta streaming di presentazione è ancora in corso di conclusione, ma abbiamo già provveduto a raccogliere per voi le relative schede tecniche di ciascuno dei modelli appena annunciati.

ASUS Zenfone 5 (modello standard)
Trattasi di un device assai particolare, che ricorda un po’ iPhone X, soprattutto per la presenza nella parte alta del display della ‘notch‘, ovvero di una tacca scura comprensiva dei sensori anteriori (prossimità, led, ricevitore e fotocamera frontale).

Come potete vedere dalle immagini, la notch c’è, ma si nasconde bene, in modo da adattarsi ai contenuti riprodotti. Il pannello Super IPS da 6.2 pollici (90 % screen to body-ratio)gode di un rapporto all-screen display da 19:9, risoluzione FHD+ (2246×1080 pixel), e resta acceso quando viene direttamente osservato (non una novità particolare questa, ma comunque ben accetta).

Il cuore di ASUS Zenfone 5 è lo Snapdragon 636 (octa-core a 14nm), in accoppiata a 4/6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), oltre che alla scheda grafica Adreno 509 (prestazioni migliorate del 40 %; del 10 % quelle relative alla GPU).

La batteria è di 3300 mAh, con ricarica intelligente, così come anche la suoneria (analizzando i suoni riprodotti nell’ambiente circostante, ASUS Zenfone 5 farà in modo di non farvi perdere più alcuna chiamata in mezzo alla folla, né di svegliare il vostro bambino quando riposa).

Non potevano mancare le ZeniMoji (indovinate un po’ cosa sono), e la doppia tecnologia Face Unlock e sensore di impronte digitali, purtroppo collocato sul retro (presenti anche anche la radio FM, il DualSIM, il 4G LTE con VoLTE, la porta USB Type-C ed il jack audio da 3.5 mm).

Di ineccepibile fattura anche il comparto fotografico (capace di ‘AI Photo Learning’, ovvero di imparare dalle vostre preferenze. Disponibile un’accurata modalità ‘Pro’, come quella di recente introdotta da Nokia): doppia fotocamera posteriore (primo sensore Sony IMX363 da 12 MP con apertura di f/1.8 e secondo, grandangolare, da 12 MP con campo visivo di 120°), e fotocamera anteriore singola da 8 MP (apertura f/2.0) con modalità ritratto.

ASUS Zenfone 5 Lite (ZC600KL)
Il device include un pannello IPS da 6 pollici 18:9 FHD+ pari a 2160×1080 pixel (80.3% screen-to-body ratio), e sarà disponibile in tre colorazioni: Midnight Black, Moonlight White e Rouge Red. Sotto il cofano il processore Qualcomm Snapdragon 630 (3/4 GB di RAM, e 32 /64 GB di storage, a seconda dei mercati di appartenenza), una batteria da 3300 mAh ed un triplo slot (dualSIM+microSD). La vera novità sta nella presenza di 4 fotocamere (i secondi sensori di ambo i lati si identificano con un grandangolare da 120°), di cui 2 posteriori da 16 MP e 2 frontali da 20 MP. Incluso a bordo di ASUS Zenfone 5 Lite la tecnologia Face Unlock ed il lettore per le impronte digitali, oltre che il supporto a Google Pay.

ASUS Zenfone 5Z
Si tratta di una versione potenziata del modello standard
, con cui condivide il design e gran parte delle specifiche tecniche sopra menzionate (schermo, fotocamera, batteria ed altri extra). La differenziazione consiste nelle caratteristiche a seguire: processore Snapdragon 845 (Adreno 630), tripla configurazione da 4/64 – 6/128 – 8/256, con prezzo a partire da 479 euro.

 

Per quel che riguarda l’effettiva disponibilità dei prodotti, fate pure riferimento a questi dettagli: ASUS Zenfone 5 Lite sarà disponibile da marzo, ASUS Zenfone 5 (modello standard) da aprile, ed ASUS Zenfone  5Z a partire da giugno (un’attesa tutto sommato ragionevole).

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.