Project Treble per Honor 9 con aggiornamento Oreo AOSP: i possibili problemi

Piccoli bug e primi segnali da XDA Developer per questo device. Approfondimento del 29 gennaio

15
CONDIVISIONI

Uno dei top di gamma Android che qui in Italia si appresta a ricevere l’aggiornamento del sistema operativo Android Oreo, come tutti sanno, è il cosiddetto Honor 9. Il device vede infatti in pieno sviluppo la beta, con programma attivo anche in Italia come avrete notato dal nostro approfondimento di qualche giorno fa, ma oggi 29 gennaio è possibile fare uno step ulteriore grazie al lavoro portato avanti dagli sviluppatori indipendenti. Con relativo coinvolgimento del tanto invocato Project Treble.

Si tratta del programma con cui Google assicurerà a determinati device dotati di Android Oreo un piano utile per ricevere aggiornamenti con maggiore frequenza e velocità. Tra questi, a quanto pare, rientrano anche Honor 8 Pro ed Honor 9, se pensiamo che di recente da XDA Developer è giunta la disponibilità della versione OpenKirin di AOSP. Insomma, non sono ancora maturi i tempi di Oreo in via ufficiale per i due top di gamma del produttore, ma i segnali trapelati in queste ore sono a dir poco incoraggianti in questo senso.

Tutti gli approfondimenti del caso, come accennato, li troverete nell’apposito topic presente all’interno di XDA Developer, con i primi feedback riguardanti lo stesso Honor 9 che fondamentalmente mettono in evidenza due problemi. Nulla di che, visto che si parla di un leggerissimo calo per quanto concerne la durata della batteria rispetto ai livelli di autonomia che erano stati riscontrati in precedenza, oltre al fatto che la barra del 2G e del 3G presenta valori massimi di copertura anche quando le cose non stanno effettivamente così.

Vi ricordo che l’aggiornamento del sistema operativo Android Oreo dovrebbe essere disponibile per Honor 9 nella sua versione stabile e definitiva nel giro di pochi giorni, o comunque non oltre il mese di febbraio secondo le indicazioni emerse fin qui.

Lascia un commento: