Quali novità dall’ipotetico iPhone SE 2018? Punti cruciali nel video concept

Torna alla carica iPhone SE 2018 in questo video concept: device su cui vale la pena ragionare?

1
CONDIVISIONI

Male non sarebbe se ci imbattessimo tutti insieme appassionatamente nell’uscita di un iPhone SE 2018, rivisitazione del primo modello presentato il 21 marzo 2016, e di cui abbiamo tanto sentito parlare nei mesi successivi. Dimensioni compatte e potenza straripante: questo il binomio cui il melafonino ha dovuto la sua fortuna. La storia si ripeterà, magari con un altro successo? Non sappiamo dirvelo, l’azienda californiana, almeno fino a questo momento, non si è pronunciata in merito.

Per iniziare a fantasticare un po’ bisogna accontentarsi dei vari progetti presentati dai designer. Noi siamo rimasti colpiti dal lavoro svolto da Gadgets Arena, che ha pubblicato un video concept avente per protagonista proprio un eventuale iPhone SE 2018, chiaramente in una versione rimodellata rispetto al primo esemplare, a partire dalle dimensioni dello schermo, di certo maggiori dei 4 pollici della generazione d’esordio (il punto focale di tutto il discorso era proprio questo, cercare di riportare in auge un formato più piccolo, che a tanti utenti sembrava mancare).

Le ultime indiscrezioni suggeriscono il prodotto possa presentare uno stile simile a quello di iPhone X, ma con un pannello LCD in luogo dell’OLED che equipaggia il melafonino del decennale (altrimenti i costi lieviterebbero, ed il lancio di un device di questo genere non avrebbe più ragione di esistere).

Volendoci attentare al concept, non c’è da aspettarsi un terminale dalle dimensioni dello schermo eccessive: possiamo ipotizzare l’adozione di una diagonale da 5 pollici, che, attraverso lo snellimento delle cornici, riuscirà comunque ad offrire un’esperienza visiva degna di nota. Soffermandoci sul retro, non si noteranno eccessive differenza rispetto al primo iPhone SE (viene anche conservato il modulo singolo della fotocamera, probabilmente proprio per tenere bassi i costi di produzione, e quindi il prezzo finale).

Tre le colorazioni presentate nel concept di Gadgets Arena: bianca, nera ed oro champagne. Un prodotto del genere potrebbe interessarvi?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.