Video di Biagio Antonacci in una scuola a Bari, con gli studenti di periferia tra antipolitica e canzoni

Foto e video di Biagio Antonacci in una scuola a Bari: il discorso agli studenti che l'hanno accolto con grandi cori e applausi

110
CONDIVISIONI

L’arrivo di Biagio Antonacci in una scuola a Bari è stato salutato come quello di una grande star tra cori, applausi e gli immancabili smartphone puntati a riprendere la sua salita sul podio dal quale ha parlato agli studenti: è stato lo stesso cantautore di Rozzano, arrivato in Puglia per le tre date baresi del suo nuovo tour a supporto dell’album Dediche e Manie, a scegliere di visitare una scuola superiore del Sud e in particolare un istituto di periferia.

Antonacci si è presentato all’Istituto Tecnico Economico Lenoci della periferia di Bari e, come ha confermato il preside accogliendolo, è stata una sua precisa scelta quella di voler parlare ad una platea di ragazzi nati in periferia, che affrontano le difficoltà di chi non ha avuto la fortuna di vivere in una grande città e deve conquistarsi le proprie occasioni a fatica, un po’ come fece suo padre quando non trovando lavoro da Bari emigrò a Milano per costruirsi una vita e una famiglia.

Da sempre molto legato alle sue origini pugliesi e al ricordo del papà, scomparso nel 2014, qualche anno fa Biagio Antonacci si è anche impegnato a promuovere borse di studio universitarie in memoria di suo padre Paolo, stanziate per studenti universitari residenti nel comune di Taranto o in uno dei comuni della provincia.

Ospite dell’Istituto Tecnico barese, ha spronato i ragazzi a non credere alle promesse della politica e a cercare da soli la propria strada nel mondo: “Purtroppo la nostra politica pensa solo ai propri interessi e non aiuta i giovani come voi” ha dichiarato Antonacci, spingendo i ragazzi a non farsi “fregare i sogni” e a non seguire alcuno “spirito guida ufficiale” se non le proprie passioni. “Siete navi in un mare meraviglioso e dove va il vento lo decidete voi” ha concluso l’artista.

Immancabile, poi, un momento canoro insieme ai ragazzi, che hanno particolarmente apprezzato la sua Non vivo più senza te, brano che fa esplicitamente riferimento al Salento e il cui video ufficiale è girato proprio in quella terra.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.