Ospiti dei Grammy Awards 2018, da Lady Gaga a P!nk i primi performer confermati per la cerimonia del 28 gennaio

Annunciati gli ospiti dei Grammy Awards 2018, le candidate Lady Gaga e P!nk si esibiranno come performer nella cerimonia di premiazione a New York

8
CONDIVISIONI

La CBS ha ufficializzato la lista degli ospiti dei Grammy Awards 2018, chiamati ad esibirsi sul palco durante la cerimonia di premiazione a New York: Lady Gaga, P!nk, Childish Gambino e Little Big Town sono i primi nomi confermati dall’emittente che trasmetterà la serata dedicata all’assegnazione dei premi musicali più ambiti al mondo, i celebri grammofoni d’oro. Anche Patti Lupone e Ben Platt prenderanno parte alla cerimonia, ma con un video registrato a Broadway.

NOMINATION AI GRAMMY AWARDS 2018

I Grammy Awards 2018 si terranno il prossimo 28 gennaio al Madison Square Garden nella Grande Mela, condotti quest’anno dal britannico James Corden.

Oltre che figurare tra gli ospiti dei Grammy Awards 2018 come performer, Lady Gaga è anche tra i candidati in alcune sezioni del premio: la popstar newyorchese ha spuntato due nomination grazie al suo ultimo album in studio, Joanne, che sta attualmente promuovendo in Europa con l’omonimo tour mondiale (unica tappa italiana il 18 gennaio al Mediolanum Forum di Milano).

Dopo aver conquistato già sei Grammy Awards in carriera, quest’anno Gaga concorre per il Miglior disco vocale pop con l’album Joanne e per la Migliore performance pop solista con la struggente ballata Million Reasons, secondo estratto dal disco.

Lady Gaga torna sul palco dei Grammy per la 60esima edizione della cerimonia di consegna dei primi dopo aver già fatto parte dei performer della precedente, un anno fa insieme ai Metallica in una sfortunata esibizione funestata da problemi tecnici.

Anche P!nk risulta tra i candidati ai Grammy 2018 con una nomination per il singolo What About Us come Migliore performance Pop Solista. E anche lei ha già ricevuto il premio in passato, in 3 occasioni: nel 2002 per Lady Marmalade, inciso con Christina Aguilera, Lil ‘Kim e Mýa, nel 2004 per Trouble e infine nel 2011 per Imagine insieme a Herbie Hancock, India.Arie, Seal, Konono Nº1, Jeff Beck e Oumou Sangaré.

Infine, anche Childish Gambino ha ricevuto nomination ai Grammy 2018 in due categorie, Brano dell’anno per Redbone e Album dell’anno per Awaken, my love!.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.