Due novità con l’aggiornamento di dicembre su Samsung Galaxy Note 8: ottimo il francese XXU1AQI1

Inarrestabile il Samsung Galaxy Note 8: adesso con l'aggiornamento di dicembre, portatore di due nuove funzioni

2
CONDIVISIONI

Non sembra volersi fermare il Samsung Galaxy Note 8, che dopo un primo lunghissimo periodo di stallo, mette il turbo ed agguanta in tempi record l’aggiornamento inclusivo della patch di sicurezza di dicembre, attraverso la serie firmware ‘N950FXXU1AQI1‘ diffuso a bordo dei no brand francesi, prevede l’aggiunta di un paio di funzioni interessanti, che ad alcuni potrebbe tornare anche molto comode.

Partiamo dalla prima, la cosiddetta ‘Secure WiFi‘, che consente di applicare una specie di servizio VPN gratuito utilizzando le reti Wi-Fi pubbliche, e quindi potenzialmente pericolose. In tal modo, i vostri dati risulteranno, almeno idealmente, sempre al sicuro, a debita distanza dai cyber-delinquenti che, ad ogni buona occasione, potrebbero impossessarsene, procurandovi chissà quali danni (dai ricatti con richiesta di riscatto per lo sblocco dei vostri contenuti, crittografati ad hoc, al prosciugamento della carta di credito associata al vostro conto bancario, le pratiche truffaldine sono ormai infinite). Non sarà più un problema, per esempio, fruire delle applicazioni di e-banking agganciati alle reti Wi-Fi di bar, alberghi, stazioni ed aeroporti.

La seconda importante novità dell’aggiornamento di dicembre diffuso in queste ore su Samsung Galaxy Note 8, a partire dai no brand transalpini, riguarda l’opzione ‘Live Focus‘ del comparto multimediale posteriore, resa molto più intuitiva e di facile utilizzo in rapporto alla precedente release.

Il firmware in questione è contraddistinto da una date build risalente al 30 novembre, con patch di sicurezza del 1 dicembre, ovviamente basata su Android 7.1.1 Nougat (sebbene i lavori di adattamento ad Android Oreo possano dirsi già iniziati anche per il phablet di ultima generazione).

L’aggiornamento di dicembre si propagherà presto nel resto dei paesi europei, arrivando via OTA anche in Italia (speriamo più prima che poi, viste le interessanti novità contenute al suo interno). Se avete domande o dettagli da chiarire, potete mettervi in contatto con noi attraverso il solito box dei commenti, che trovate subito sotto. Saremo lieti di rispondervi non appena possibile.

Lascia un commento: