Ben sei problemi per l’aggiornamento Oreo su OnePlus 3 e 3T: rilascio sospeso

Occorre un approfondimento su un'anomalia registrata da alcuni utenti in queste ore. Cosa sta avvenendo realmente?

1
CONDIVISIONI

Troppo bello per essere vero il recente trend che ha investito smartphone come OnePlus 3 e 3T. Nonostante non possano essere certo considerati gli ultimi arrivati per questa famiglia, infatti, un paio di settimane fa su queste pagine abbiamo riportato la notizia secondo cui il produttore sempre più popolare in Italia aveva dato il via alla distribuzione dell’aggiornamento del sistema operativo Android Oreo per i due modelli. Una gran bella sorpresa per il pubblico.

Tuttavia, se poco fa ho utilizzato un verbo al passato, un motivo deve pur esserci. Ebbene, nelle ultime ore ha preso piede la notizia secondo cui gli stessi sviluppatori hanno deciso di interrompere la diffusione dell’aggiornamento Android Oreo. Il motivo non è strategico, ma è legato ad alcuni problemi che sarebbero stati segnalati dagli stessi utenti e che evidentemente non hanno lasciato indifferenti coloro che si occupano dello sviluppo di OnePlus 3 e OnePlus 3T.

Quali sono i problemi più frequenti? Secondo quanto riportato dal sito neowin le lamentele sull’aggiornamento Android Oreo per OnePlus 3 e 3T si concentrerebbero soprattutto sulla durata della batteria, passando per i problemi occorsi al Bluetooth e all’eccessiva sensibilità del touchscreen, fino ad arrivare al mancato funzionamento della connessione mobile, all’audio spesso e volentieri troppo basso e ai soliti crash del launcher di sistema che si verificano di frequente in questi casi quando arriva un upgrade più pesante del solito.

Staremo a vedere se la sospensione dell’OTA durerà a lungo, visto che gli sviluppatori potrebbero aver bisogno di diverse settimane per sistemare tutti questi problemi elencato oggi 4 dicembre, oppure se le varie questioni verranno affrontate in tempi ristretti. Anche voi avete testato l’aggiornamento Oreo su OnePlus 3 e 3T? Quali sono state le sensazioni in merito ai presunti bug emersi riportati nella giornata di oggi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.