Pegni infiniti in Destiny 2 a causa di un assurdo glitch, come fare in video

Non è mai stato così semplice accumulare pegni in Destiny 2, ecco la video dimostrazione.

34
CONDIVISIONI

Destiny 2 ha un assurdo glitch nella nuova Contesa di Fazione che consente potenzialmente di avere pegni infiniti, dipende dal tempo che avete a disposizione. Dopo l’imperdibile offerta esclusiva vi mostriamo il modo, anche in video, per sfruttare al massimo questo glitch così da prendere quanti più pegni possibili in Destiny 2. La parola d’ordine è: farmare quanto più è possibile, in particolare questa settimana e nella Contesa di Fazione che è in corso. Ecco le istruzioni precise:

  • Andate verso il Settore Perduto chiamato “The Weep” nella Zona Morta Europea
  • Sparare a tutto nella caverna, quindi prendere tutto dalla cassa
  • Correre verso l’entrata posteriore della caverna per poi tornare alla cassa
  • Per “magia” la cassa sarà di nuovo piena (questo è il glitch)! Prendere tutto
  • Ripetere questi passi ancora e ancora

Chiaramente Bungie metterà una pezza a tutto questo, quindi tocca sbrigarsi assolutamente. Una volta “entrati in ritmo” si potrà arrivare a prendere 3 pegni ogni 15 secondi, possiamo dire che è la maniera più facile attualmente nel gioco per prenderli. Non è un bug che “rompe” particolarmente il gioco, dato che Destiny 2 è un gioco che propone spesso bottini random.

Anche se c’è da dire che il sistema dei pegni e soprattutto questo modo per guadagnarli così velocemente forse potrebbe portare a uno svantaggio per alcuni. Una volta accumulati i pegni sono da consegnare in cambio di engrammi di fazione, che porterà a questo:

  • Gli engrammi di fazione possono essere decifrati per ottenere armamento leggendario di fazione o oggetti cosmetici.
  • I pegni di fazione sono utilizzabili fino alla settimana seguente al termine della Contesa di Fazione.
  • Quando scomparirà l’icona della fazione dalla schermata del personaggio, non si potranno più riportare i pegni ai rappresentanti di fazione.

Sicuramente ce ne sono altri ma vi lasciamo ben due video che vi spiegano visivamente come avvantaggiarvi di questo ingenuo glitch, ecco il primo.

Qui invece il secondo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.