Terremoto Ischia. Figuraccia scienziatoni, meglio mago Otelma

Credo che in Italia sia giunto il momento di far piazza pulita di questa inutile pletora di sedicenti esperti che ad ogni terremoto continuano ad allineare brutte figure. Con effetti tragici e devastanti come nel caso del terremoto a L'Aquila quando gli espertoni della Commissione Grandi Rischi avevano rassicurato la popolazione invitandola a bersi un bicchiere di vino durante lo sciame scismico che durava da mesi.

137
CONDIVISIONI

Il mago Otelma è più affidabile degli scienziati. A cinque giorni dalla scossa, non sappiamo ancora nulla di certo sull’origine del terremoto d’Ischia. Mi chiedo perchè continuare a pagare questi sedicenti esperti del terremoto. Prima dicono che il terremoto non si può prevedere. Poi quando il terremoto è avvenuto cominciano a dare i numeri sulla magnitudo. Poi qualche giorno dopo il terremoto ne cambiano addirittura l’epicentro e l’intensità (leggi di più).

Credo che in Italia sia giunto il momento di far piazza pulita di questa inutile pletora di sedicenti esperti che ad ogni terremoto continuano ad allineare brutte figure. Con effetti tragici e devastanti come nel caso del terremoto a L’Aquila quando gli espertoni della Commissione Grandi Rischi avevano rassicurato la popolazione invitandola a bersi un bicchiere di vino durante lo sciame scismico che durava da mesi.

Questi scienziatoni qualche anno dopo il terremoto furono condannati in nome del popolo italiano per non aver consentito alla popolazione di mettersi in salvo. In appello il verdetto è stato rivisto dopo che i colleghi degli scienziatoni si erano ribellati adducendo l’impossibilità di prevedere un terremoto. Ma se un terremoto non si può prevedere, perchè allora pagare tutta questa serie di scienziatoni, istituti e dipartimenti. Meglio ingaggiare il mago Otelma ed affidarsi alle sue capacità profetiche.

Ma la cosa peggiore è avvenuta in occasione del terremoto che ha danneggiato Lacco Ameno e Casamicciola provocando due morti, feriti e sfollati. Ad oggi non sappiamo ancora con certezza dove si sia sprigionata e con che potenza la scossa mortale. Pazzesco, indecente, vergognoso in una delle zone più monitorate al mondo per la presenza di vulcani ed attività sismiche continue. Vadano a casa tutti questi inutili scienziatoni e se proprio non vogliamo nominare il mago Otelma responsabile del controllo sismico, affidiamo l’incarico ad esperti giapponesi. Loro si che con il terremoto ci sanno fare.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.