Uno spin-off di Orphan Black è possibile dopo il finale di serie con la scoperta di nuovi coloni? (Sondaggio)

Con la rivelazione dell'esistenza di centinaia di cloni, è plausibile che ci sia uno spin-off di Orphan Black dopo il finale della quinta stagione?

361
CONDIVISIONI

E se tra qualche tempo arrivasse uno spin-off di Orphan Black a continuare la saga dei cloni? Dopo il finale della quinta ed ultima stagione che ha visto finalmente il trionfo delle “sorelle Leda” sui fanatici Neoluzionisti interessati a controllare il loro genoma e a sfruttarlo per i loro interessi di manipolazione genetica e controllo dell’evoluzione umana, la scoperta dell’esistenza di 274 cloni sparsi per tutto il mondo ha suscitato curiosità intorno all’ipotesi di uno spin-off, vista la gran quantità di storie e personaggi che potrebbero essere ancora raccontate.

Dopo aver sconfitto l’impostore PT Westmoreland (Stephen McHattie) e il suo braccio armato Virginia Coady (Kyra Harper), i cloni sopravvissuti e finalmente in possesso di una cura per la loro malattia genetica possono cominciare a vivere da persone libere. E sebbene ci siano degli interrogativi rimasti irrisolti, la conclusione con un lieto fine agrodolce, tra la felicità per la libertà conquistata e il dolore per i lutti subìti (l’addio alla signora S. è stato certamente il più doloroso delle cinque stagioni), è perfettamente in linea con lo stile mai scontato né smielato di Orphan Black.

Parlando dell’addio al ruolo (pardon, ai tanti ruoli) nella serie che le ha regalato la popolarità internazionale e la vittoria di un Emmy Award, Tatiana Maslany ha raccontato a THR l’emozione di chiudere il cerchio di una saga spettacolare, tutta al femminile, in cui fantascienza e riferimenti all’attualità si fondono perfettamente.

Il mio aspetto preferito del finale è stato il punto in cui Sarah sconfigge la Neoluzione e Helena dà vita ai suoi bambini e poi riusciamo ad andare avanti nel tempo e vedere cosa significa avere quella libertà. Sarah è come bloccata e incapace di andare avanti e di abbracciare questa cosa per la quale ha combattuto così duramente. È una cosa molto umana sognare qualcosa e poi quando l’hai ottenuta, non sai cosa fare. Adoro quel conflitto che ti porta ad una risoluzione più felice.

Il finale ha rivelato che ci sono stati 274 cloni nati dal progetto Leda, 274 donne con lo stesso volto e lo stesso genoma che vivono in posti diversi nel mondo e non sanno di essere malate: la cura viene loro somministrata attraverso i viaggi di Cosima e Delphine, finalmente libere di vivere il loro amore senza condizionamenti. Inevitabile pensare, di fronte a questa rivelazione, che l’idea di un film o di uno spin-off di Orphan Black possa balenare nella mente degli autori Graeme Manson e John Fawcett. Tatiana Maslany, che di cloni ne ha interpretati più di una decina in cinque stagioni, non lo esclude.

Se ci fosse qualche storia che si adatta all’universo di Orphan Black e che sia vitale e diversa e nuova allora sì che sarebbe super forte. Abbiamo concluso la serie prima di spingerci troppo in là, quindi speriamo che abbia lasciato nelle persone il desiderio di vederne ancora piuttosto che la sensazione “Grazie a Dio che è finito”.

Di sicuro il Clone Club vive ormai di vita propria al di là della serie: è diventato una comunità di persone che condividono la medesima passione e la stessa Tatiana ne è entusiasta.

Ce la siamo spassata con il Clone Club ed è stata la ragione per cui la gente ha visto lo spettacolo, quindi non so cosa diventerà in futuro. Tutto è stato così commovente… Questa fanbase è stata così comprensiva e gli appassionati di tutto il mondo si sono sostenuti reciprocamente e si prendono cura di sé… questa è la cosa più bella.

Troppo presto per dire se ci sarà un futuro per Orphan Black oltre la conclusione della quinta stagione, ma di sicuro nessun progetto è previsto a breve.

Partecipa al sondaggio sul futuro di Orphan Black!

[poll id=”329″]

Commenti (1):

Marco Buonamasssa

Io vorrei vedere di nuovo Tatiana Maslany sul grande schermo rinterpretare Sarah,Helena,Cosima,Allison e tutti gli altri cloni del progetto Leda in azione con delle nuove e incredibili avventure che le attendono

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.