Tre giorni all’uscita ASUS ZenFone 4: tutto su specifiche tecniche e prezzo

A tre giorni dalla presentazione dell'ASUS ZenFone 4, ecco gli ultimi ragguagli su scheda tecnica e prezzo

39
CONDIVISIONI

L’ASUS ZenFone 4 sarà presentato il prossimo 17 agosto (praticamente tra tre giorni), ma ne sono già state divulgate le specifiche tecniche da GFXBench, che in genere non sbaglia questo tipo di previsioni (a meno che non si tratti di un prototipo non poi confermato, o di un fake, ma non crediamo i casi corrispondano a quello che stiamo per descrivervi).

Si comincia dal display un 5.5 pollici FullHD (1920 x 1080 pixel), passando per il processore octa-core da 2.2 GHz, in abbinato alla scheda grafica Adreno 508, che dovrebbe corrispondere allo Snapdragon 630. Il blocco RAM potrebbe essere di 4 GB, con uno storage di base pari a 64 GB.

Secondo GFXBench, l’ASUS ZenFone 4 integrerà un sensore singolo da 12 MP, mentre in precedenza si era anche parlato di una doppia configurazione (12 + 8 MP). Frontalmente l’equipaggiamento si configurerebbe con un sensore da 8 MP, per selfie e video-chat di qualità, il tutto con Android 7.1.1 Nougat pre-installato a bordo.

Per quanto riguarda la batteria (non sono queste, però, speculazioni tratte da GFXBench, ci teniamo a specificarlo), si vocifera di un’unità da 3300 mAh, oltre che di uno slot per l’espandibilità della memoria tramite microSD fino a 1 TB. Quanto al prezzo, dovremmo partire da una base di 499 euro per l’ASUS ZenFone 4 con 4 GB di RAM (corrispondenti a circa 590 dollari).

Non stiamo qui a dirvi che le specifiche tecniche trapelate sul conto dell’ASUS ZenFone 4 da GFXBench debbano necessariamente coincidere con quelle ufficiali, ma sulla carta la scheda tecnica non dovrebbe troppo distanziarsi da quanto appena descritto. Speriamo, invece, che il costo possa attestarsi su livelli più bassi, almeno per il modello base del dispositivo: in caso contrario, non ci riesce poi così tanto difficile prevedere la questione genererà un certo malcontento tra gli utenti. Siete d’accordo anche voi, o credete sia giusto il brand taiwanese compia questo azzardo?

Segui gli aggiornamenti della sezione Asus Zenfone 3 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.