Ancora una promozione Wind dell’estate: ricarica omaggio con l’app Veon e non solo

Torna un'iniziativa molto gradita: il vettore arancione regala fino a 20 euro di credito.

14
CONDIVISIONI

Occasione da non perdere quella della nuova promozione messa in campo da Wind in questa estate 2017 per tutti i suoi clienti ricaricabili. Chi effettuerà una ricarica oggi 12 luglio, potrà accumulare credito omaggio fino ad un importo non certo trascurabile di ben 20 euro. Fondamentale avere installato sul proprio smartphone l’applicazione Veon o anche utilizzare l’app Wind e il sito del vettore. Come procedere dunque?

Prima di tutto qualche calcolo: la ricarica omaggio è garantita solo ai clienti che entro la mezzanotte di oggi effettueranno una ricarica con la sopra citata app Veon o attraverso il sito ufficile ed ecco quanto è possibile ricavare da ogni singolo taglio di accredito effettuato sulla propria SIM. Con una spesa minima di appena 2 euro, l’importo finale a cui si avrà diritto sarà di 2,40 euro mentre con 5 euro, si raggiungeranno i 6 euro di ricarica. Ancora, con 10 euro si avranno 12 euro totali ,con 15 euro ben 18 euro e con 25 euro, ancora, 30 euro. Vero affare quello legato alla ricarica appunto di un valore pari a 50 euro e 100 euro: in questi ultimi due casi si potrà beneficiare, rispettivamente, di 60 e 120 euro.

Come procedere, nello specifico, alla ricarica Wnd che da diritto al credito omaggio? Come già riferito, fondamentale è l’utilizzo per l’operazione dell’applicazione Veon scaricabile gratuitamente da iTunes per iPhone dal Play Store per Android. Le modalità di pagamento accettate sono due, quelle con carta di credito (tra le principali Visa, Mastercard, Maestro, American Express) ma anche le carte di debito come la PostePay. Possibile procedere anche con il proprio account PayPal.

Non è la prima volta che l’operatore arancione lancia una promozione per la sua ricarica e non sarà certo l’ultima. Il punto di forza dell’iniziativa è senz’altro l’immediata disponibilità del credito omaggio , senza dover aspettar una ricarica successiva magari, come invece fa TIM. Meglio affrettarsi per usufruire del plus, dopo la mezzanotte l’opzione sarà disabilitata.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.