Lord & Master al via su Rai1 tra misteri e un passato da dimenticare: trama e cast della serie olandese

Al via su Rai1 Lord & Master con Daan Schuurmans nei panni del detective Bentinck. Ecco i dettagli

1
CONDIVISIONI

Lord & Master al via su Rai1 subito dopo l’esordio della nuova serie The Halcyon. Gli intrighi e gli amori della prima serata lasceranno spazio ai casi e alle indagini di Valentine Rixtus Bentinck, un ricco investigatore privato che fa da spalla al pubblico ministero nel risolvere i crimini.

Lord & Master (titolo originale Heer & Meester) è una serie televisiva olandese trasmessa la cui prima stagione è stata mandata in onda nel 2014 e che in Italia arriva solo oggi, 4 luglio 2017, nella seconda serata di Rai 1. Daan Schuurmans e Willem Zijlstra hanno firmato la serie che attualmente è  in produzione in Patria e che nel 2016 ha regalato ai fan la seconda stagione, sempre composta da dieci episodi.

A prestare il volto al protagonista è Daan Schuurmans nei panni del detective Bentinck, un uomo dal carattere avventuroso e divertente ma segnato da un passato che potrebbe tornare a bussare alla sua porta. L’unica cosa che sa è che un da bambino è stato messo in un collegio cattolico e abbandonato dalla sua famiglia e le sue origini non sono chiare.

L’unica cosa che lo lega alla sua famiglia sono le istruzioni sulla sua educazione. La curiosità sul suo passato e le sue origini saranno dei temi centrali in questa prima stagione della serie e non solo.

La protagonista femminile di questa prima stagione è Sytske van der Stella che vestirà i panni dell’ambiziosa procuratrice Suze Geleijnse. La donna farà spesso uso dei servizi di Bentinck per risolvere i crimini. Alla desta del nostro detective siede il divertente amico e consigliere, Leo Coops (Hubert Fermin), criminale in pensione che lavora come portiere dell’Hotel Des Indes dove il protagonista vive.

Salvo cambiamenti, la prima stagione andrà in onda con un episodio singolo a settimana per tutta l’estate e fino al 5 settembre 2017.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.