Ipotesi Fabio Fazio o Massimo Giletti a Sanremo 2018, il totonomi alla presentazione dei palinsesti Rai

Spuntano le opzioni Fabio Fazio o Massimo Giletti a Sanremo 2018: i conduttori citati tra i concorrenti alla conduzione durante la presentazione dei palinsesti Rai

193
CONDIVISIONI

Dopo la cancellazione de L’Arena, spunta l’ipotesi Massimo Giletti a Sanremo 2018: a parlarne, nemmeno tanto tra le righe, in sede di presentazione dei palinsesti Rai 2017/2018 a Milano, è stato il neodirettore generale Mario Orfeo.

Nessun accenno alla prossima edizione del Festival di Sanremo durante la presentazione alla stampa dei contenuti dell’offerta dei principali canali Rai per la stagione che partirà a settembre, ma a precisa domanda Orfeo ha inserito il nome di Giletti tra i papabili conduttori della kermesse.

La Rai è in cerca del volto pronto a raccogliere il testimone da Carlo Conti, che ha siglato un tris di edizioni di grande successo ed è stato tra i grandi assenti sul palco della presentazione dei palinsesti Rai: “Si merita un po’ di vacanza dopo una stagione piena da settembre ad oggi, è un’assenza legata solo alla necessità di prendere un po’ di respiro dopo una stagione intensa che riprenderà a breve” ha assicurato il direttore Andrea Fabiano.

Per ora nessun annuncio su Sanremo 2018, ma il nome dell’erede di Conti non tarderà ad arrivare: Massimo Giletti, che sta valutando l’offerta di 12 prime serate musicali sul modello di Viva Mogol dopo l’inattesa chiusura de L’Arena, è tra coloro che “concorrono” per la conduzione, ha dichiarato Orfeo.

Sul Festival di Sanremo stiamo cominciando a lavorare adesso, dopo aver chiuso questa bellissima parentesi dei palinsesti cominceremo a parlare più seriamente di Sanremo: ci sono tanti candidati potenziali e quindi mi pare prematuro in questo momento fare nomi. D’altronde il fatto che tanti artisti e tanti giornalisti, come il caso dello stesso Giletti, concorrano per fare Sanremo, vuol dire che l’alternativa sarà ampia e la scelta sarà vincente.

A Giletti abbiamo offerto il sabato sera di Rai, per dodici eventi musicali, e di ripetere l’esperienza dei reportage sui fronti di guerra che a lui era tanto piaciuta, da mandare nel periodo estivo” ha aggiunto Orfeo sull’affaire Giletti, spiegando che la Rai attende “fiduciosa” una risposta dal conduttore.

L’altro nome molto discusso di questi giorni, dopo il rinnovo di un contratto milionario per nuovi programmi su Rai1, è Fabio Fazio. A quanto pare anche l’ormai ex conduttore di Che Tempo Che Fa è nel toto-nomi per Sanremo 2018, ha dichiarato Andrea Fabiano.

Un’opzione per Fazio al Festival di Sanremo? Per noi è un evento importante, quindi dobbiamo avere tutte le opzioni disponibili e accogliamo tutte le disponibilità a calcare quel palco: Fabio l’ha già fatto e potrebbe essere interessante rifare l’esperienza in futuro, ma per quanto riguarda Sanremo 2018 annunceremo qualcosa nelle prossime settimane, è assolutamente prematuro parlarne ora.

Nessun accenno, invece, a Paolo Bonolis, fresco di rinnovo del contratto con Mediaset ma conduttore dello speciale del 1° luglio su Rai1 La notte di Vasco, dedicato al concerto-evento Vasco Modena Park.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.