Dragon Ball Fighter Z avrà una Closed Beta in estate per PS4, Xbox One e PC

Entro la fine dell'estate si potrà provare in una Beta chiusa il nuovo progetto videoludico di Dragon Ball.

51
CONDIVISIONI

Nella serata di ieri, durante la conferenza E3 2017 Microsoft, è spuntato il primo trailer di annuncio di Dragon Ball Fighter Z, nuovo videogioco ispirato all’opera manga e anime firmata da Akira Toriyama. Il video, già disponibile da ieri sulle nostre pagine, mostra sostanziose porzioni di gameplay e ci permette di avere una prima idea di come sarà la grafica, il combat system e la qualità del roster dei personaggi del gioco. Nelle ultime ore ci è pervenuta un’ulteriore, interessante notizia: è in arrivo la Closed Beta del nuovo progetto di Bandai Namco, che permetterà ai giocatori appassionati di saggiare il gameplay del titolo e provarlo in prima persona.

Bandai Namco ha comunicato che la Closed Beta di Dragon Ball Fighter Z sarà pubblicata nel corso dell’estate 2017 e sarà disponibile per tutti i potenziali giocatori del titolo su PS4, Xbox One e PC. Non conosciamo altri dettagli sulla Beta né tanto meno sulle feature di quest’ultima o del gioco stesso, escluso il coloratissimo motore grafico e il combat system. Dragon Ball Fighter Z sarà infatti un picchiaduro “old style”, con un gameplay in 2.5D a là Dragon Ball Z Budokai, storica serie rilasciata anni or sono su PS2 e sbarcata poi anche su PS3 in un’edizione remaster che comprende l’intera trilogia – o, rimanendo in tempi più attuali, a là Dragon Ball Z Extreme Butoden, picchiaduro ispirato ai Super Saiyan attualmente disponibile per Nintendo 3DS. E, proprio come in Extreme Butoden, si potrà giocare in match 3 contro 3.

Non ci resta che attendere comunicazioni, da parte di Bandai Namco, circa la disponibilità per l’iscrizione alla Closed Beta, nella speranza di essere selezionati per la prova estiva.

Nel reveal trailer abbiamo avuto un assaggio di come sarà il gameplay e dei principali protagonisti del roster: Goku nelle sue versioni almeno fino al Super Saiyan 3, così come Vegeta, Gohan e villain come Freezer, Cell e Majin Bu. Abbiamo anche una fugace apparizione di Golden Freezer, l’ultima trasformazione del noto cattivo apparsa nell’anime Dragon Ball Super e nel lungometraggio Dragon Ball: La Resurrezione di F, dunque è lecito ipotizzare un roster e un’eventuale Campagna per giocatore singolo che tengano conto anche degli archi narrativi proposti in Dragon ball Super.

Dragon Ball Fighter Z uscirà nella prima metà del 2018 ed è in sviluppo per PS4, Xbox One e PC presso il team di Arc System Works. Prima di lasciarci, vi ricordiamo di passare per Dragon Ball – Pagina Italiana, per essere sempre aggiornati sulle ultime dall’opera di Toriyama.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.