Da martedì nuovo codice della strada 2017 in vigore? Le ultime inesattezze sulla guida con telefono su WhatsApp e Facebook

Argomento caldo, anzi caldissimo. Nuova data farlocca per l'entrata in vigore del codice, i dovuti chiarimenti.

91
CONDIVISIONI

La questione relativa al nuovo codice della strada 2017 sta diventando una vera e propria ossessione per gli italiani? Da martedì 9 maggio, le nuove norme contro l’uso dei telefono durante la guida saranno realtà per tutti gli automobilisti? Su WhatsApp e Facebook girano, ancora una volta, delle note inesatte e imprecise. Cerchiamo di capire in che senso.

La prima notizia fake sul codice della strada è circoolata verso metà aprile su WhatsApp. Come già raccontato, si parlava di nuove sanzioni, tra cui il ritiro immediato della patente e multe salatissime a partire da maggio, ma senza che di fatto il governo avesse approvato ancora l’apposito decreto legge con tutti i riferimenti del caso. Una nuova ondata di comunicazioni, sempre tramite l’app di messaggistica, è stata poi protagonista dell’ennesima catena nei giorni scorso. Ancora una volta, la nuova normativa è stata data per certa anche se non ancora entrata in vigore,

Notizia di queste ore: come visibile nello screen shot al termine dell’articolo, ecco che secondo l’ultima nota circolante questa volta su Facebook, il nuovo codice della strada 2017 entrerà in vigore martedì. Da notare subito che non si fa riferimento ad una data specifica, nanche se probabilmente ci si riferisce al giorno 9 maggio e già questo dovrebbe mettere in allerta chi legge. Siamo alle solite, visto che ancora il Governo non ha legiferao sulle nuove norme, dunque quanto scritto resta falso.

Meglio chiarire per l’ultima volta: il nuovo codice della strada 2017  vedrà probabilmente la luce in questo mese di maggio e certamente introdurrà il ritiro immediato della patente per chi viene sorpreso alla guida con smartphone. Per tutti i dettagli sugli importi delle multe e sulla stessa entrata in vigore della regolamentazione degli automobilisti, bisognerà però attendere notizie ufficiali.

 

Nuovo codice della strada

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.