Ancora nuovi scatti per Nioh Dragon of the North dedicati a trama, personaggi, armi e nemici del DLC (foto)

Con le nuove immagini aumenta l'hype per il DLC in uscita il 2 maggio su PS4.

6
CONDIVISIONI

Dopo una prima tornata di screenshot, pubblicati già ieri sulle nostre pagine, Koei Tecmo ha diffuso in Rete nuovi scatti di Nioh Dragon of the North, il primo DLC per la storia in single player del gioco targato Team Ninja. Questa volta gli screenshot sono dedicati a scene tratte dalla trama del contenuto aggiuntivo e mostrano i modelli dei nuovi personaggi, in particolare il daimyo Date Masamune e i suoi servitori, Date Shigezane e Katakura Shigenaga.

Il DLC Nioh Dragon of the North porterà i giocatori, nei panni del protagonista del gioco William, nella nuova regione di Tohoku (situata nella Prefettura di Iwate), che includerà varie nuove mappe tra cui “Aobajou”, “Chusonji” e “Tohno”. Tra i contenuti aggiuntivi ci saranno nuovi mostri Yokai, due nuovi Spiriti Guardiani (ovvero il dragone Seiryu e l’entità soprannaturale Nekomata) e anche una nuova arma: parliamo della Odachi, ovvero una versione più lunga e massiccia della consueta e iconica katana giapponese. Ricordiamo anche che il giorno del lancio di Nioh Dragon of the North, ovvero il 2 maggio prossimo, Koei Tecmo rilascerà anche il nuovo aggiornamento gratis pieno zeppo di features: tra queste l’attesa modalità PvP, che permetterà duelli 1 contro 1 e 2 contro 2, ma anche nuove skin tra le quali il personaggio femminile.

Lasciamo di seguito i nuovi scatti dedicati a Nioh Dragon of the North, che uscirà su PS4 la prossima settimana. Negli screenshot è possibile ammirare anche i nuovi nemici e boss dell’espansione, nonché la nuova, grande e potente arma Odachi.

Nioh è sviluppato da Team Ninja e pubblicato da Koei Tecmo. Il gioco è disponibile sul mercato dal 10 febbraio scorso in esclusiva PS4 e riprende tutte le meccaniche principali del gameplay dei cosiddetti ‘soulslike’ inaugurati da From Software per i vari Demon’s Souls, Dark Souls e Bloodborne, contornando il tutto con una trama intrisa di tutto il folklore della cultura magica e religiosa del Giappone feudale.

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.