Nuova reunion di Buffy? Da Sarah Michelle Gellar a David Boreanaz, le ultime sul reboot (foto e video)

Mini reunion di Buffy su Entertainment Weekly: in occasione del ventennale della serie tv, il magazine ha dedicato al cast e a Joss Whedon un servizio speciale.

43
CONDIVISIONI

Piccola reunion di Buffy? Sì, ma solo per un servizio di Entertainment Weekly. In occasione del ventesimo anniversario della serie tv, il cast e il suo creatore, Joss Whedon, si è riunito per celebrare questo speciale compleanno, posando per un photoshoot sul prossimo numero del celebre magazine americano. Presenti tutti i membri storici, da Sarah Michelle Gellar a David Boreanaz e James Marsters, e da Alyson Hannigan a Emma Caulfield e Seth Green.

Andato in onda negli Stati Uniti dal 1997 al 2003, Buffy The Vampire Slayer è diventato in breve tempo un cult televisivo e per chi è cresciuto con questa serie tv può facilmente capire i motivi di tanto successo. “Rappresenta la massima metafora: gli orrori dell’adolescenza che si manifestano nei mostri”, racconta Sarah Michelle Gellar a Entertainment Weekly, riassumendo in una frase l’essenza della serie tv. “È il periodo più difficile della propria vita.”

“Quando attraversi una parte davvero orribile della tua vita, come la tua adolescenza, ti senti solo”, aggiunge David Boreanaz, che ha interpretato il vampiro Angel nella serie tv e nel suo omonimo spin-off. “Buffy aveva un modo speciale per dire al pubblico che non si era mai da soli.” A lui fa eco Emma Caulfield, che ha ricoperto il ruolo del demone Anya (con la fobia dei conigli): “La serie toccava le vere emozioni umane nel profondo. ‘Non ho amici, mi sento solo.’ Queste cose stanno alla base delle emozioni umane.”

Per Joss Whedon, questa reunion di Buffy è “surreale”, perché “sembra quasi una riunione di ex studenti e peggio ancora perché tutti sono ancora in splendida forma.” Proprio lui aveva parlato qualche settimana fa riguardo un possibile revival della serie tv, a cui non era del tutto d’accordo, preferendo l’opzione del reboot.

“È stato il ruolo di tutta una vita”, racconta Alyson Hannigan, che ha interpretato Willow. “Ho conosciuto l’amore [dice riferendosi a Alexis Denisof, interprete del timido osservatore Wesley nella terza stagione di Buffy e regular in Angel].” Sarah Michelle Gellar ha infine riassunto cosa ha significato Buffy per lei: “Sono così orgogliosa di quello che abbiamo creato. Come attrice, vuoi solamente lasciare un segno, vuoi fare qualcosa che colpisca le persone.” E con Buffy, lei, il cast e Whedon, hanno esattamente centrato il bersaglio: “La cosa più importante per me era questa, avere persone che mi dicevano come questo show le avesse fatti sentire diversi su ciò che erano e cosa potevano fare, sottolineando l’importanza di avere una donna come protagonista”, conclude Whedon.

Dopo questo photoshoot evento, ci sarà una nuova reunion di Buffy? O un reboot nel futuro? Per ora tutto tace, ma queste foto ci fanno ben sperare.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.