Otto killer features del Samsung Galaxy S8 assenti su Galaxy S7: descrizione e video

Ben otto ed anche oltre le carte vincenti del Samsung Galaxy S8 rispetto al Galaxy S7

36
CONDIVISIONI

La presentazione del Samsung Galaxy S8 del prossimo 29 marzo non è poi così lontana: le top features dell’imminente top di gamma sono state quasi tutte rilevate, cosa che ci permette di compararlo, nel limite dell’ufficiosità, al Galaxy S7, cui chiaramente, per quanto di ottima fattura sia, queste caratteristiche mancano.

DESIGN – Il salto qui è chiaro: il Samsung Galaxy S8 avrà delle forme particolari, quasi inconfondibili. I miglioramenti rispetto al Galaxy S7 sembrano ben visibili: il tasto fisico è stato rimosso dalla parte frontale, ridotte all’osso le cornici sopra e sotto lo schermo, in modo da dare quasi l’idea di un display ‘all-screen’, un passaggio che un po’ tutti vorremmo avvenisse quanto prima.

DISPLAY – I modelli del prossimo top di gamma sono due: il Samsung Galaxy S8 avrà una diagonale da 5.8 pollici, ed il Galaxy S8 Plus da 6.2, ma entrambi saranno contraddistinti dalla risoluzione WQHD+ (2960 x 2440 pixel, volendo essere precisi) e dalla doppia curvatura del display. Quanto a Galaxy S7 e S7 Edge, il primo presenta uno schermo flat, senza curvature, da 5.1 pollici ed il secondo da 5.5, dual-edge (tutti e due con risoluzione di 2560 x 1440 pixel).

IRIS SCANNER – Caratteristica eredita dall’estinto Note 7, il Samsung Galaxy S8 integrerà lo scanner dell’iride, che consentirà all’utente di sbloccare i dispositivi con un semplice sguardo. Molto utile sarà, a tale scopo, l’integrazione nativa di ‘Secure Folder‘ (presente anche sul Galaxy S7 aggiornato ad Android Nougat), dove i futuri possessori potranno conservare i propri dati sensibili, tenendoli al sicuro da eventuali curiosi.

BIXBY – Parliamo dell’assistente virtuale di casa Samsung, un progetto molto ambizioso che potrebbe rivoluzionare nel medio termine l’interazione con gli smartphone proprietari. L’assistente Bixby, che a bordo del Samsung Galaxy S8 potrebbe arrivare anche in forma incompleta, imparerà dalle nostre abitudini, risulterà molto flessibile (cognitivamente parlando) e sarà in grado di ottemperare col tempo a qualsiasi comando impartito. Si tratta di un sistema aperto alle app terze, che pertanto non si pone alcun tipo di limite. Aspettiamo di vederlo all’opera per poterci pronunciare meglio.

FOTOCAMERA – Galaxy S7, Galaxy S7 Edge e Note 7 montano tutti lo stesso comparto fotografico, afferente alla linea 2016, uno dei migliori finora sfornati. Il Samsung Galaxy S8 è chiamato a fare di meglio, posteriormente con la componente Dual Pixel da 12 MP, ed anteriormente con un sensore da 8 MP, migliorato nelle sue performance in condizioni di scarsa illuminazione.

DESKTOP MODE – Una delle novità che farà senz’altro la differenza a favore del Samsung Galaxy S8 è la ‘Desktop Mode’, ovvero la possibilità di trasformarlo, attraverso il collegamento di una dock specifica (DeX Dock, di cui vi abbiamo parlato qui più diffusamente, con relativo prezzo di vendita in via separata rispetto al dispositivo), in un mini-PC, capace di interfacciarsi con schermi esterni 4K. Da capire cosa esattamente sarà dato fare, e cosa invece no.

PROCESSORE – Anche in questo caso dovremmo avvertire il salto di qualità del Samsung Galaxy S8: Snapdragon 835 ed Exynos 8895 per il prossimo top di gamma, a seconda dei mercati di destinazione (la variante internazionale a noi riservata dovrebbe montare, come d’abitudine, il secondo dei chipset). La sostanza, comunque sia, non cambia: in entrambi i casi parliamo di processori prodotti a 10nm, contraddistinti da una maggiore efficienza nelle performance, così come nei consumi.

BATTERIA – Gli ultimi rumors hanno suggerito Samsung Galaxy S8 e S8 Plus monteranno unità da 3000 e 3500 mAh rispettivamente, coadiuvati dalla ricarica veloce. In questo caso la differenza la si potrebbe avvertire sulla base delle varie ottimizzazioni apportate, soprattutto a livello del processore (di cui vi accennavamo poco fa). Galaxy S7 e S7 Edge presentano a loro volta batterie da 3000 e 3600 mAh.

Mancano tre giorni esatti alla presentazione del Samsung Galaxy S8: credete il produttore riuscirà a ripetere, ed a superare, il successo ottenuta dal Galaxy S7? Diteci la vostra.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S8 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.