Alien Covenant, Ridley Scott ha già pronto il sequel

Mancano pochi mesi all'uscita di Alien Covenant seguito di Prometheus e Ridley Scott conferma che il prossimo film è già stato scritto.

7
CONDIVISIONI

Il mostro alieno più famoso del cinema sta per tornare in Alien Covenant il seguito di Prometheus film di Ridley Scott del 2012. A soli pochi mesi dal debutto cinematografico di questa nuova pellicola il regista conferma che lo script del prossimo film è già pronto e che le riprese potrebbero avvenire nel 2017 o nel 2018.

Scott sembra molto convinto dalla sceneggiatura del prossimo film. In un intervista con The Sydney Morning Herald, durante la visita sul set, ha infatti affermato che bisogna pensare che questo film (Alien Covenant) avrà un certo successo e quindi bisogna essere pronti.

Non vuoi che ci siano 2 anni da aspettare tra un film e l’altro. Quindi sarò pronto per girare di nuovo il prossimo anno.

Bisogna considerare che la visita sul set è avvenuta nel giugno del 2016 e che quindi per prossimo anno Scott si riferisca al 2017 come possibile anno di inizio delle riprese del sequel di Alien Covenant.

Nel 2015 Scott aveva confermato che ci sarebbero stati altri due film dopo Alien Covenant e sarebbero state delle storie di origini che avrebbero risposto alle domande principali che ci eravamo posti in Alien riguardanti chi li avesse creati e da dove venissero i mostri.

Prima dell’uscita di Prometheus però Scott aveva parlato anche di sequel che si sarebbero allontanati dal franchise originale per concentrarsi sui personaggi di Noomi Rapace e Micheal Fassbender, visti in Prometheus, il cui scopo è quello di trovare il pianeta natale degli Ingegneri. Alien Covenant però non sembra seguire quest’ultima strada quindi c’è da supporre che i pieni del regista siano cambiati o che ci saranno più film che prenderanno strade diverse. Il personaggio di Micheal Fassbender in Prometheus, il sintetico David, apparirà anche in Alien Covenant.

Prometheus era un prequel atipico del film di Scott del 1979, Alien. La pellicola infatti pur non essendo incentrata sulla stessa creatura xenomorfa era ambientato comunque nello stesso universo narrativo di Alien. Alien Covenant rappresenterà il secondo capitolo della trilogia prequel diretta da Ridley Scott e si connetterà in maniera più chiara alla pellicola originale del 1979.

Ecco a voi il trailer di Alien Covenant.

Questo invece quello Red Band in cui è possibile vedere il mostro in azione, anche se i cambiamenti e le aggiunte sono davvero minimi.

Questa la sinossi:

Ridley Scott torna nell’universo cinematografico da lui creato con il suo nuovo film, Alien: Covenant, secondo capitolo della trilogia prequel cominciata con Prometheus e che si collegherà direttamente con la pellicola originale del 1979.

Diretti verso un pianeta lontano ai confini della galassia, la ciurma della navicella spaziale Covenant, scopre un presunto paradiso che si rivelerà essere un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante del pianeta è il “sintetico” David (Michael Fassbender) sopravvissuto dalla fallita spedizione Prometheus.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.