Gravi problemi Nintendo Switch, riscontrati i primi blocchi della console: ecco come provare il reset

Due diverse tipologie di blocco per l'hardware di casa Nintendo, con soluzioni diverse che si rivelano più o meno efficaci

31
CONDIVISIONI

L’arrivo sul mercato non ha ovviamente evitato problemi a Nintendo Switch sotto il profilo software, come dimostra la crescente agitazione che serpeggia in rete in merito alla segnalazione, da parte di alcuni utenti, di blocchi irreparabili della console.

Come riportato dal portale Gearnuke.com, sono due e diversi, ma sostanzialmente con conseguenze analoghe, i problemi per Nintendo Switch, che hanno portato al brick della console nipponica, rispettivamente lo “schermo blu della morte” e lo “schermo arancione della morte”.

Entrambi degni di nota e che ovviamente non hanno mancato di generare apprensione tra gli sfortunati utenti cui è occorso, sono ovviamente di diversa entità per quanto concerne la gravità, dal momento che, soltanto poche ore dalla segnalazione, la problematica dello schermo arancione, riscontrata dagli utenti che hanno lasciato la console in dock, ha fortunatamente trovato una soluzione, rivelatasi poi molto semplice: come suggerito da Nintendo stessa, gli utenti dovranno infatti tenere premuto per un minuto il pulsante di spegnimento, in modo da cessare completamente le attività della console; al riavvio, la problematica dovrebbe essersi risolto da solo, senza alcun ulteriore intervento necessario.

Ben più preoccupante, in merito ai problemi di Nintendo Switch, è la segnalazione giunta da un utente tedesco che, dopo il caricamento di The Legend of Zelda Breath of the Wild, che sembrava essere andato a buon fine, ha sentito un rumore provenire dalla console con conseguente schermo bianco che praticamente richiedeva il reset della stessa. Al riavvio però quello che si è parato dinanzi è stato un ben poco confortante schermo blu: contattata Nintendo, la diagnosi è stata di blocco irreparabile dell’hardware. A nulla sono infatti valsi i “trucchetti” suggeriti dal producer, come quello di premere il pulsante di spegnimento mentre la console si avviava.

Storie di ordinaria tristezza al lancio di una console, sebbene il numero esiguo di blocchi riscontrati finora lasci ben sperare in merito all’affidabilità di Nintendo Switch.

Lascia un commento: