Regalo Vodafone per la Festa della donna: come ottenere 4G gratis l’8 marzo

Scopriamo da vicino i dettagli riguardanti la nuova campagna Vodafone, stavolta in riferimento alla Festa della donna

2
CONDIVISIONI

Bella iniziativa da parte di uno degli operatori con maggiore seguito qui in Italia, visto che oggi 3 marzo è stato ufficializzato il regalo Vodafone in occasione della Festa della donna. In realtà la campagna è un tantino più articolata, visto che essendo dedicata ad un pubblico soprattutto femminile coinvolge in modo diretto un testimonial particolarmente “ricercato” in questo periodo, vale a dire Patrick Dempsey.

Proviamo a fare ordine, perché Vodafone il prossimo 8 marzo metterà a disposizione del proprio pubblico 4 GB di connessione dati assolutamente gratis per tutti i suoi clienti. Un deciso passo in avanti, pur essendo circoscritto a sole 24 ore, rispetto agli omaggi con cui in passato veniva erogato sì e un 1 GB in omaggio. L’attivazione dovrebbe essere automatica, considerando il fatto che la compagnia telefonica in queste ore non ha fornito informazioni specifiche sotto questo punto di vista. La storia recente degli operatori ci dice che dovrebbe andare proprio così.

Nella pagina appositamente dedicata al nuovo regalo Vodafone in occasione della Festa della donna, però, per il pubblico femminile sarà facile notare un altro regalo potenzialmente allettante. Compilando il form che troverete all’interno della pagina in questione, infatti, parteciperete in automatico all’estrazione con cui potrete volare gratis presso la location in cui verrà girato il nuovo spot Vodafone nei prossimi mesi.

Una volta giunte a destinazione, le dieci fortunate potranno pranzare con il popolare attore americano Patrick Dempsey. Insomma, tutte le spese saranno coperte da Vodafone, a testimonianza del fatto che l’operatore intende avvicinarsi al pubblico femminile in questo particolare momento storico della compagnia telefonica. Che ve ne pare? Può risultare gradito il regalo Vodafone in occasione di una ricorrenza significativa come quella della Festa della donna? Staremo a vedere.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.