In The Librarians 3 Cassandra ed Eve minacciate da forze malefiche, trame del 2 e 9 marzo

Nuovo appuntamento con The Librarians 3 in prima visione assoluta su Paramount Channel. Anticipazioni e promo degli episodi in onda il 2 e 9 marzo.

2
CONDIVISIONI

Prosegue l’appuntamento in prima visione assoluta su Paramount Channel con The Librarians 3. La terza stagione della serie tv targata TNT è composta da 10 episodi come le precedenti, ed è stata trasmessa negli Stati Uniti dal  dal 20 novembre 2016 al 22 gennaio 2017, mentre in Italia dal 23 febbraio.

Oltre al cast principale, formato da Rebecca Romijn, Christian Kane, Lindy Booth, John Kim e John Larroquette, Noah Wyle torna come recurring nel ruolo di Flynn Carsen, protagonista del franchise originale di The Librarians. Nella terza stagione, l’attore ha diretto l’episodio 3×06, in onda la prossima settimana su Paramount Channel.

Nel primo episodio di The Librarians 3, “… e il raduno malefico” (titolo originale And The Reunion of Evil), Cassandra e Stone sono in cima a una montagna della Svezia per recuperare un cristallo di ghiaccio magico, ma troveranno anche i leggendari Giganti del Ghiaccio. Il ritrovamento di questo oggetto magico porta conseguenze inaspettate quando l’artefatto di lega inspiegabilmente a Cassandra. Sopratutto perché lo strumento fa gola a molti demoni.

Nel secondo, “… e la profezia autoadempiente” (titolo originale And the Self-Fulfilling Prophecy), Baird si rivolge ai bibliotecari quando assiste ad una visione della sua stessa morte per mano di un assassino. La donna decide quindi di fare tutto il necessario per riuscire ad ingannare il fato ed evitare che la malvagia creatura possa porre fine alla sua vita.

The Librarians 3 tornerà giovedì prossimo con due nuovi appuntamenti. Nel primo episodio, “… e le lacrime del pagliaccio”, i bibliotecari si ritrovano ad indagare su una misteriosa compagnia circense itinerante che sembra nascondere un oscuro segreto e man mano che il gruppo si lascia coinvolgere dalle attrattive del parco itinerante. Nel secondo episodio, “… e la prova del triangolo”, i bibliotecari soccorrono Flynn, ossessionato dall’Occhio di Ra, l’unico artefatto in grado di distruggere Apep. Con il loro aiuto, l’archeologo scopre che l’antico oggetto si trovava tra i tesori a bordo della nave Tibbar, scomparsa misteriosamente nel 1886 presso il Triangolo delle Bermuda.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.