Problemi Telecom Italia e Alice oggi 23 febbraio: down internet, 187 e 191 non funzionanti

Moltissime segnalazioni da parte degli utenti in questi minuti in tutta Italia. Come stanno effettivamente le cose?

18
CONDIVISIONI

Ci sono problemi Telecom Italia e con Alice oggi 23 febbraio, almeno stando ad un elevato numero di segnalazioni che ho avuto modo di registrare proprio in questi minuti. Tutto nasce da un vero e proprio down alla connessione internet registrato in diverse aree del Paese, anche se al momento della pubblicazione dell’articolo è impossibile stabilire con precisione la portata di un guasto non piccolissimo a quanto pare.

Non è un caso che i problemi Telecom Italia siano stati riportati anche dal sempre puntuale Servizio Allerta, che al momento inquadra una situazione non gravissima, almeno dal punto di vista numerico sul fronte delle segnalazioni, ma nemmeno da sottovalutare. Ovviamente scongiuri consentiti per tutti gli abbonati Telecom Italia e Alice che al momento non riscontrano ancora anomalia.

Altro elemento che merita attenzione, poi, si riferisce all’assistenza tecnica. Non sono pochi i clienti che lamentano l’impossibilità di mettersi in contatto con il 187 o con il 191, a testimonianza del fatto che la questione al momento appaia diversa dal solito. Nei prossimi minuti continueremo a monitorare l’andamento dei problemi Telecom Italia e Alice, sperando che l’allarme possa rientrare nel più breve tempo possibile. Intanto invitiamo tutti i lettori di OptiMagazine a commentare l’articolo per capire come stiano andando le cose in giro per l’Italia.

Aggiornamento 17.26: al momento non si hanno ancora comunicazioni ufficiali da parte dell’operatore sui presunti problemi Telecom Italia, anche se le segnalazioni stanno leggermente calando con il trascorrere dei minuti.

Aggiornamento 17.32: abbiamo fatto un tentativo anche noi di OptiMagazine ed effettivamente risulta particolarmente complesso parlare con un operatore chiamando il 187. Al momento, dunque, si può solo attendere che vengano risolti i problemi Telecom Italia e Alice trapelati oggi 23 febbraio.

Commenti (8):
francesco costabile

riscontro problemi con l’account alice: “impossibile connettersi al server” durante l’impostazione dell’account su cellulare android. non mi è possibile neppure connettermi da webmail. al 187 non sanno dirmi nulla

max

Confermo quanto scritto sui problemi di TIM e sulla incompetenza del management su come si gestisce un servizio
#iononsonouncosto

SALVATORE DERIU

Ave ragione : io ho lottato per diversi giorni con il 187 x attivazione internet e finalmente ieri notte , grazie a un competente e bravo operatore sono riuscito a connettermi a internet.

Adriano

I dipendenti Telecom sono in sciopero continuo tutti i giorni a macchia di leopardo nel tentativo di aprire un colloquio con la proprietà che tuttavia non concede udienza. è probabile che le iniziative continuino e si aggiungono ulteriori disagi… sul tavolo della trattativa da aprire ci sono non solo la riduzione dello stipendio e delle ferie ma anche la possibilità che l’azienda si è data di demansionare e trasferire senza aprire alcuna contrattazione. . Effetti del Jobs act.

Simona

Gli scipoeri dei dipendenti Tim stanno avendo impatto sul servizio alla clientela. Forse le manovre ed i piani strutturali di Cattaneo non sono stati ben recepiti

Cattaneocornutoeiolosobene

Taglio di diritti e stipendi…..in cambio maggior qualità e produttività…… No soldi più lavoro. Ecco il nuovo piano industriale del managment TIM

gnugnu

Certo che è complicato ci sono scioperi da oltre 4 mesi visto che l’amministratore delegato Flavio Cattaneo ha praticamente tagliato gli stipendi all’incirca di €200 ai tecnici esterni tolto diversi giorni di ferie e 12 ore di festività soppresse tutto in maniera unilaterale questo per poter giungere a quello che sarà il suo premio di buona uscita di 55 milioni di euro alla faccia della qualità della trasparenza e del rispetto dei propri dipendenti e del vecchio contratto disdetto unilateralmente.
Un nuovo amministratore delegato uguale ai vecchi che si sono succeduti negli ultimi 15 anni che non hanno fatto altro che spolpare una potenza qual era la SIP poi Telecom ora Tim di tutte quelle che erano le ricchezze accumulate con i canoni pagati già dai nostri nonni per realizzare la rete telefonica italiana. Sono 4 mesi che ci sono scioperi da parte dei tecnici che denunciano questo ennesimo sopruso e non c’è una testata giornalistica con le palle ho una televisione che dia risalto a quella che è una vera rapina delle ricchezze italiane.
E vi stupite che non ci sia gente a rispondere al 187 e che i guasti abbiamo tempistiche lunghe? Ma quando scioperano il ferro tranvieri o gli aeroportuali è un vero delirio purtroppo le armi che hanno i tecnici Telecom non sono altrettanto efficaci perché loro non possono spegnere le centrali purtroppo.
Ce ne sarebbe da dire ancora per ore ma mi fermo qua.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.