Un’emozionata Adele ricorda George Michael ai Grammy 2017 ma sbaglia e riparte da capo (video)

Adele ricorda George Michael ai Grammy 2017 cantando Fastlove ma l'emozione le gioca un brutto scherzo ed è costretta a ripartire: ecco il video!

1
CONDIVISIONI

Adele ricorda George Michael ai Grammy 2017 interpretando il suo grande successo Fastlove, ma l’emozione la fa sbagliare e dopo pochi secondi chiede di poter ricominciare la sua esibizione scusandosi con il pubblico e l’orchestra. La vera star di questa notte è stata lei, la donna dei record, che si è portata a casa ben cinque statuette, tra cui le tre di maggiore importanza (Album of the Year, Record of the Year e Song of the Year).  Ad Adele anche l’onore di aprire la serata proprio con quella che è stata eletta la miglior canzone dell’anno, la sua intensa Hello.

I Grammy Awards hanno voluto anche rendere omaggio a due grandi numeri uno della musica internazionale scomparsi lo scorso anno: se Bruno Mars ha interpretato un successo di Prince, Adele è invece salita sul palco per omaggiare George Michael, venuto a mancare nel giorno di Natale.La canzone scelta è Fastlove, uno dei suoi più famosi singoli pubblicato nel 1996. Tutto sembra andare per il meglio ma dopo pochi attimi Adele, che probabilmente per la grande emozione non sentiva bene la musica, si ferma e chiede all’orchestra di poter riprendere da capo, scusandosi con il pubblico.
Ecco il video in cui Adele ricorda George Michael ai Grammy 2017 cantando Fastlove, preceduto dal fuori programma:

Una volta ripreso a cantare l’esecuzione è stata a dir poco perfetta, da pelle d’oca, ed è stata è premiata dalla standing ovation e dai fragorosi applausi del pubblico presente. Anche agli spettatori da casa la performance è particolarmente piaciuta e hanno commentato entusiasti:


Adele si è resa protagonista di un altro momento molto emozionante quando è salita sul palco per ritirare il premio per il miglior album, che lei sentiva di non poter accettare perchè sarebbe stato più giusto che a vincerlo fosse stata Beyonce. Così ha pensato di dividere in due l’ambito trofeo e di donarlo alla collega: una vera numero uno!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.